Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 22
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 26
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

SCIENZE UMANE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
4
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
28

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto con domande a scelta multipla, domande aperte e valutazione di elaborati svolti nelle attività a piccolo gruppo o individuali come attività autonoma

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso si propone di far acquisire allo studente gli elementi conoscitivi relativi agli aspetti sociali, antropologici e psicologico-clinici della professione infermieristica per saper adeguatamente collocare la propria professione in un contesto complesso di relazioni e reti operative, in una prospettiva storico-antropologica e la conoscenza dei meccanismi psicologici individuali e collettivi del funzionamento umano.

Contenuti

Il corso tratta gli aspetti antropologici, sociali e psicologici relativi alla professione della cura in generale e della professione infermieristica in particolare.

Programma esteso

Psicologia Clinica: questa parte del corso affronta il tema della psicologia come scienza del comportamento umano; gli aspetti metodologici della ricerca psicologica nelle professioni della cura; le basi biologiche del comportamento umano; la motivazione come spinta all’azione e i processi alal base del comportamento finalizzato allo scopo (sistemi motivazionali biologici e interpersonali); Intersoggettività, sviluppo della competenza relazionale e comunicazione; fondamenti di psicologia sociale (stereotipi, conformismo, pregiudizio, differenze di genere, socializzazione primaria e secondaria). Antropologia: Antropologia medica, processi sociali e rappresentazioni culturali e antropologiche della salute e della malattia e delle pratiche della cura ad esse associate; evoluzione del concetto di salute; Disease, Illness e Sickness; Medicina narrativa: principi generali; antropologia della salute nei paesi in via di sviluppo. Sociologia: introduzione alla sociologia; Il concetto di società: origine storica del concetto di società, differenze tra società animali ed umane, struttura della società. La società come rete di relazioni: la relazione sociale: cellula della società, disuguaglianze stratificazione e conflitto, processo di socializzazione. Le reti sociali: l’importanza delle reti sociali, reti sociali primarie e secondarie. Economia Privato, stato, terzo settore per introdurre tipi di WELFARE.Le reti secondarie di 3° settore, Privato Sociale AIDO, sussidiarietà, Presentazione di realtà di terzo settore che operano nel campo della sanità. Malato come ruolo sociale, salute e identità sociale, Comunicazione e Mass media, nella nostra società della comunicazione. New media e old media (stampa, cinema, radio, televisione). Globalizzazione e società multiculturale.

Bibliografia consigliata

Psicologia
Gray, P. “Psicologia 3/ed”, Editore: ZANICHELLI, Bologna. ISBN/EAN: 9788808059871
Sociologia
Donati, PP, Sociologia - ed. CEDAM, Padova, 2006, ISBN-13: 9788813263119
Smelser NJ 'Manuale di sociologia' Il Mulino, Bologna 2011, ISBN isbn/9788815232502
Toni R., “Sociologia per infermieri” – Piccin, Padova, ISBN: 978-88-299-1043-4
Beccaria F., Morchi M.G.,“ La salute possibile – manuale di sociologia per infermieri”– Carocci Faber, Roma, ISBN: 9788874661046
Bucchi M., Neresini F., (a cura di) “Sociologia della salute” – Carocci, Roma, ISBN: 9788843018147
Colozzi, I. 1995. Il modello di rappresentazione della società contemporanea e le politiche sociali nella società post-moderna, in: Reti sociali ed intervento professionale, Ed. Liguori, Napoli,1995.
Di Nicola, P. 1987. Il ruolo delle reti sociali primarie nel controllo della malattia e protezione della salute, in P. Donati (a cura di), Manuale di sociologia sanitaria, La Nuova Italia Scientifica, Roma, 1987
Colozzi, I. 2002. Le nuove politiche sociali, Carocci, Roma, 2002, cap. 2 “Il terzo settore” e cap. 3 “Il principio di sussidiarietà”
Sanicola L. 2002. La famiglia, risorsa per l’uomo, in Id., Il dono della famiglia. L’affido, oltre l’educazione “assistita”, Ed. Paoline, Milano, 2002
Antropologia
Pizza G. Antropologia medica. Saperi, pratiche e politiche del corpo. Carocci editore
Fainzang S. Farmaci e società. Il paziente, il medico e la ricetta. Franco Angeli editore
Quaranta I (a cura di). Antropologia medica. I testi fondamentali. Raffaello Cortina Editore.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni a piccolo gruppo, stesura e rielaborazione dei concetti appresi attraverso il lavoro di gruppo