TEORIE E PRATICHE DELLA COMUNICAZIONE EDUCATIVA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenza di base sulla comunicazione educativa.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Stimolare l’acquisizione delle competenze di base per la gestione di situazioni di comunicazione in contesti educativi e formativi (individuali e di gruppo) e promuovere l’acquisizione di una capacità critica, di analisi e di osservazione dei propri stili comunicativi (attraverso un lavoro di sensibilizzazione metodologica).

Contenuti

Il corso, dopo una prima parte rivolta a illustrare i modelli e le teorie della comunicazione in ambito educativo e formativo, intende promuovere negli studenti l'acquisizione delle competenze di base per la gestione di situazioni di comunicazione interpersonale in contesti culturali ed educativi complessi.

Saranno approfonditi i modelli e i metodi della comunicazione in contesti educativi/interculturali e i metodi per l’analisi del “discorso in interazione”.
Temi e questioni teoriche saranno illustrate attraverso la presentazione e discussione di materiali di ricerca (video, trascrizioni di interviste, trascrizioni di focus group, osservazioni, analisi di situazioni comunicative).

Programma esteso

Programma di base da completare:

Giannelli, C. Comunicare in modo etico. Cortina, Milano.
Rogers, C. La terapia centrata sul cliente. Giunti /oppure Nuova Italia.
Bove, C. Ricerca educativa e formazione. Contaminazioni metodologiche. Franco Angeli, Milano.

Bibliografia consigliata

I testi saranno segnalati a settembre 2016.

Metodi didattici

Lezioni frontali, discussione di casi, lavori in sottogruppo.