Anno di corso: 1

Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 24
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 24
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

FARMACOLOGIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
52

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Scritto e orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Lo studente deve sapere: apprendere i principali concetti di farmacocinetica, di farmacodinamica e di variabilità di risposta farmacologica; descrivere il meccanismo d’azione dei principali farmaci e delle possibili interazioni farmacologiche. Cenni di tossicologia. Apprendere i principali quadri di emergenze/urgenze cardiocircolatorie, respiratorie, neurologiche; illustrare i principi di base e le applicazioni delle tecniche di rianimazione e del meccanismo d’azione dei farmaci anestetici locali e sistemici; Acquisire le conoscenze necessarie ad ottenere un approccio metodologico ed operativo corretto, al fine di migliorare la salute orale dei pazienti attraverso l’associazione di trattamenti chimici e meccanici.

Contenuti

Fornire agli studenti i principi di base della farmacologia generale e del meccanismo d’azione di alcuni dei principali farmaci. Fornire agli studenti i principi di base delle tecniche di rianimazione.
Fornire agli studenti le basi teoriche e pratiche degli agenti chimici utilizzati nella prevenzione, nella cura e nel mantenimento dell’igiene orale del paziente.

Programma esteso

Introduzione alla farmacologia generale: principi di farmacocinetica (destino dei f. nell’organismo); farmacodinamica (bersagli molecolari dei f.). Cenni di interazione f-recettore, variabilità di risposta ai f. reazione avverse ai f. Cenni di farmacologia speciale e di tossicologia.

Cause e inquadramento degli stati di shock, dell’insufficienza respiratoria acuta, delle alterazione acute degli stati di coscienza. Tecniche di rianimazione e principi di base di primo soccorso (allertare il sistema di soccorso; attuare gli interventi di primo soccorso; acquisire capacità di intervento pratico). Meccanismi di azioni di anestetici locali, cenni di anestesia generale/sedo analgesia.

Problematiche gengivali:le soluzioni più innovative per l’igiene orale domiciliare. I problemi gengivali: accenni su gengivite e parodontite. Gestione della problematica attraverso l’equilibrio biologico (controllo dei batteri patogeni; suscettibilità ospite; equilibrio biologico). Controllo dei batteri patogeni e le principali soluzioni innovative inerenti: strumenti meccanici (spazzolini, fili, strumenti interdentali), strumenti chimici (dentifricio e collutorio) > focus su Clorexidina, strumenti biologici > focus sul probiotico orale

Bibliografia consigliata

Cella, Di Giulio, Gorio, Scaglione, Farmacologia generale e speciale per le lauree sanitarie triennali, ED Piccin
Ranieri, Mascia, Terragni, Urbino Elementi di Anestesiologia e Terapia Intensiva, C. G. Edizioni Medico Scientifiche
Wilkins Esther, La pratica clinica dell’igienista dentali, PICCIN

Metodi didattici

Le lezioni saranno impartite con metodiche di didattica frontale corredata da materiale iconografico. Allo studente sarà richiesto di discutere attivamente i casi proposti.

Contatti/Altre informazioni

Durante le lezioni verranno impartite prove in itinere