Anno di corso: 1

Crediti: 12
Crediti: 3
Crediti: 13
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 2

Crediti: 17
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Crediti: 4
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 6

Crediti: 11
Crediti: 17
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 17
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 17
Tipo: Altro

DIAGNOSTICA PER IMMAGINI E RADIOTERAPIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
4
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
96
Prerequisiti: 

-

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Scritto e Orale Congiunti
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La verifica del profitto si svolgerà con esame finale che prevede una prova scritta di 30 domande a risposta multipla di cui una sola corretta (1 punto per ogni risposta corretta), distribuite tra Radiodiagnostica, Medicina Nucleare, Radioterapia, Tecnologie biomediche e Scienze Mediche applicate per una verifica estensiva della preparazione; seguirà un colloquio orale sugli argomenti svolti alle lezioni al quale lo studente può accedere solo se superata la prova scritta (punteggio minimo 18/30). Non sono previste prove in itinere.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il Corso fornisce allo studente le conoscenze teorico e pratiche per la corretta prescrizione degli esami di diagnostica per immagini e relativa interpretazione dei referti, nonché per le indicazioni e per i fondamentali schemi di trattamento radiante delle più frequenti malattie neoplastiche. Vengono inoltre forniti gli strumenti per una valutazione dell’appropriatezza dei principali iter diagnostici in base al quesito clinico, e per una corretta compilazione delle richieste di esami diagnostici di primo livello. Viene inoltre trattata la farmacologia degli agenti diagnostici per imaging con particolare riferimento alla caratteristiche farmacocinetiche, farmacodinamiche e regolatorie in relazione al loro utilizzo nell’Imaging DIagnostico. Infine vengono illustrate le modalità di impiego delle radiazioni a scopo terapeutico in oncologia, in via esclusiva o integrata con altre modalità terapeutiche.

Contenuti

TECNOLOGIE BIOMEDICHE: Principi fisici delle radiazioni ionizzanti; Principi generali di formazione, rappresentazione, elaborazione di immagini biomediche. Basi tecnologiche delle principali metodiche radiologiche: radiologia e angiografia convenzionale e digitale, Tomografia Computerizzata, Risonanza Magnetica, Ecografia. Basi tecnologiche delle principali metodiche medico nucleari: Scintigrafia, Tomografia ad emissione di fotone singolo, Tomografia ad emissione di positroni.
SCIENZE TECNICHE MEDICHE APPLICATE: Farmacologia degli agenti diagnostici in Radiologia e Medicina Nucleare
DIAGNOSTICA PER IMMAGINI: Richiami di anatomia e fisiologia dei principali organi. Radiologia convenzionale e digitale, angiografia convenzionale e digitale, TC, RM, Ecografia. Tecniche medico-nucleari con traccianti radioattivi: SPECT, PET, TC/PET. Ruolo integrato delle tecniche radiologiche e medico-nucleari Radiologia Interventistica.
RADIOBIOLOGIA E RADIOPROTEZIONE: Effetti biologici delle radiazioni. Principi di radiopatologia. Principi di radioprotezione: del paziente, dei lavoratori, della popolazione nel suo insieme, dell’ambiente. Normativa vigente in Italia e raccomandazioni internazionali.
RADIOTERAPIA e TERAPIA RADIOMETABOLICA: Razionale biologico e clinico dell’impiego delle radiazioni in oncologia e nelle malattie non neoplastiche; integrazione della radioterapia con altre terapie oncologiche. Fasi del trattamento radiante e modalità di erogazione della dose radiante: radioterapia a fasci esterni, brachiterapia, radioterapia metabolica. Stadiazione delle neoplasie e definizione dei volumi di interesse radioterapico: volume bersaglio e organi di rispetto. Efficacia, tossicità acuta e tossicità tardiva della radioterapia. Principali tecniche ed utilizzo clinico della terapia radiometabolica

Programma esteso

° TECNOLOGIE BIOMEDICHE
• Principi fisici delle radiazioni ionizzanti
• Principi generali di formazione, rappresentazione, elaborazione di immagini biomediche
• Basi tecnologiche delle principali metodiche radiologiche: radiografia e radioscopia convenzionale e digitale, angiografia convenzionale e digitale, Tomografia Computerizzata - TC, Risonanza Magnetica - RM, Ecografia
• Basi tecnologiche delle principali metodiche medico nucleari (scintigrafia, Tomografia ad emissione di fotone singolo –SPECT, Tomografia ad emissione di positroni – PET)

° FARMACOLOGIA DEGLI AGENTI DIAGNOSTICI
• Mezzi di contrasto radiologici: farmacocinetica, meccanismo d’azione e sicurezza
• Radiofarmaci: meccanismo d'azione, cinetica di biodistribuzione ed aspetti di sicurezza
• Medicinali per imaging ottico: meccanismo d'azione, cinetica di biodistribuzione ed aspetti di sicurezza
• Aspetti normativi relativi a classificazione e rimborso
• Cenni all’applicazione delle tecniche di NeuroImaging nella medicina di genere
• Cenni alla Medicina basata sulle evidenze e applicazione del approccio GRADE alla valutazione degli agenti diagnostici

° DIAGNOSTICA PER IMMAGINI
• Richiami di anatomia e delle fisiologia dei principali organi
• Applicazione all’uomo delle tecniche radiologiche con e senza mezzo di contrasto: Radiografia convenzionale e digitale, Angiografia convenzionale e digitale, Tomografia Computerizzata, Risonanza Magnetica, Ecografia.
• Applicazione all’uomo delle tecniche medico-nucleari con traccianti radioattivi: Scintigrafia statica e dinamica, Tomografia ad emissione di fotoni singoli - SPECT, Tomografia ad emissione di Positroni - PET.
• Ruolo integrato delle tecniche radiologiche e medico-nucleari nella diagnostica delle principali patologie degli apparati: cardiovascolare, respiratorio, gastroenterico, urogenitale, locomotore, del Sistema Nervoso Centrale, di patologie endocrinologiche e di malattie pediatriche ed ematologiche.
• Radiologia Interventistica: Metodi ed Applicazioni cliniche con particolare riguardo alla diagnosi (biopsie) e trattamento (drenaggi, ablazione percutanea, alcolizzazione) delle neoplasie e all’angiografia (embolizzazione, angioplastica).
° RADIOBIOLOGIA E RADIOPROTEZIONE
• Effetti biologici delle radiazioni a livello molecolare, cellulare, tissutale, e deisistemi biologici complessi
• Fattori fisici e biologici che influenzano l’efficacia delle radiazioni
• Concetto di dose di esposizione e dose assorbita
• Principi di radiopatologia: effetti acuti, cronici e tardivi, alle basse e alle alte dosi
• Effetti di tipo deterministico e stocastico
• Effetti somatici ed ereditari
• Protezione del paziente, dei lavoratori, della popolazione nel suo insieme, dell’ambiente
• Normativa vigente in Italia e raccomandazioni internazionali con particolare riferimento ai criteri di giustificazione ed ottimizzazione
° RADIOTERAPIA e TERAPIA RADIOMETABOLICA
• Razionale biologico e clinico dell’impiego delle radiazioni in oncologia e nelle malattie non neoplastiche
• Presupposti dell’integrazione della radioterapia con altre terapie oncologiche
• Aspetti tecnici: le fasi del trattamento radiante dalla prescrizione all’esecuzione
• Modalità di erogazione della dose radiante: radioterapia a fasci esterni, brachiterapia, radioterapia metabolica
• Criteri di stadiazione delle neoplasie e definizione dei volumi di interesse radioterapico: concetto di volume bersaglio e di organi di rispetto
• Efficacia, tossicità acuta e tossicità tardiva della radioterapia
• Principali tecniche ed utilizzo clinico della terapia radiometabolica

Bibliografia consigliata

1. R. Passariello - G. Simonetti: “Compendio di Radiologia” Ed. Idelson-Gnocchi
2. Olmi P. : “Manuale di oncologia radioterapica” Ed. Monduzzi
3. Dispense delle lezioni di Medicina Nucleare
Diapositive del corso fornite dai docenti

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula ed in reparto

Contatti/Altre informazioni

-