Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 23
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE EMOTIVE DELL’INFERMIERE ATTRAVERSO IL TEATRO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2014/2015
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2015/2016
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Elettivo.Scelte autonome dello studente
Docenti: 
SALVINI LORENA
Crediti: 
1
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
8
Prerequisiti: 

Iscrizione al 2 e 3 anno del corso di laurea in infermieristica
Iscrizione al 2 anno Corso di Laurea in Infermieristica
Iscrizione al 1 anno Corso di Laurea Scienze Infermieristiche e Ostetriche

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

•Sviluppare:
−consapevolezza di sé, delle proprie emozioni, dei limiti e punti di forza, fiducia in sé stessi e nelle proprie capacità;
−padronanza di sé, capacità di gestire ed orientare le proprie emozioni ed impulsi;
−empatia, ascolto attivo, comprensione dell’altro valorizzando le diversità.
•Accrescere le proprie abilità Sociali, capacità di comunicazione, di interazioni, di costruzioni di legami e relazioni, collaborazione, attitudini a lavorare in Team

Contenuti

"Le regole del lavoro stanno cambiando. Oggi siamo guidati secondo un nuovo criterio: non solo in base a quanto siamo intelligenti, preparati ed esperti, ma anche prendendo in considerazione il nostro modo di comportarci verso noi stessi e di trattare con gli altri." Scrive Daniel Goleman nel libro "Lavorare con l’Intelligenza Emotiva". Un corso per facilitare le persone a “sperimentare e sperimentarsi” rispetto alle competenze di Intelligenza Emotiva, per migliorare ed acquisire quelle capacità trasferibili da un contesto di lavoro all’altro che ci mantengono impiegabili nel mercato e sono fondamentali per integrarsi nelle realtà aziendali:
−Consapevolezza di sé
−Padronanza di sé
−Motivazione
−Empatia
−Abilità Sociali

Programma esteso

•Fase di riscaldamento vocale e di training fisico per rimuovere blocchi espressivi.
•Lavoro sull’attenzione all’altro:ascoltare (non solo udire) per comprendere; guardare (non solo vedere)
•L’atto fiduciario nella comunicazione teatrale.
•Il potenziamento espressivo della comunicazione (tecnico ed emotivo)

Metodi didattici

•Giochi di gruppo per sviluppare la fiducia e la capacità di lavorare in gruppo.
•Esercizi di concentrazione, respirazione, visualizzazione, ascolto e percezione del proprio corpo e dei propri stati d’animo, per sviluppare consapevolezza e padronanza di sé e dell’altro