Anno di corso: 1

Crediti: 12
Crediti: 6
Crediti: 16
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Crediti: 12
Crediti: 14
Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 8

Anno di corso: 3

Crediti: 12
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

ESPERIMENTAZIONI DI PLASMI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
96
Prerequisiti: 

Fisica II

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

progettazione e costruzione di una sonda elettrostatica (Langmuir), misure dei parametri fondamentali di plasma sulla macchina lineare GyM (IFP-CNR).

Contenuti

Il corso è preceduto da una prima parte teorica in cui sono fornite le principali nozioni sui plasmi di laboratori con riferimento specifico alla generazione del plasma nella macchina lineare GyM, sull’ interazione onda-plasma alla ciclotronica elettronica, sull’utilizzo di microonde di potenza (generazione e trasmissione) e sulle sonde elettrostatiche usate come diagnostica dei plasmi. Nella seconda parte del corso, a carattere pratico e sperimentale, gli studenti progetteranno e realizzeranno il sistema diagnostico (sonde elettrostatiche) per misurare gli andamenti spaziali dei parametri principali del plasma di GyM (densità e temperatura elettronica, potenziale di plasma, pressione cinetica) in diverse condizioni sperimentali (pressione, tipo di gas, campo magnetico, potenza RF) scelte secondo l’interesse degli studenti e del programma sperimentale di GyM. La gestione dell’intera fase di progettazione, realizzazione, acquisizione dati ed elaborazione software delle misure è lo scopo del corso. Nella relazione finale gli studenti potranno elaborare, se necessario, modelli interpretativi da inquadrare nel più ampio obiettivo scientifico di GYM sullo studio delle fluttuazioni di plasma.

Programma esteso

Il corso è preceduto da una prima parte teorica in cui sono fornite le principali nozioni sui plasmi di laboratori con riferimento specifico alla generazione del plasma nella macchina lineare GyM, sull’ interazione onda-plasma alla ciclotronica elettronica, sull’utilizzo di microonde di potenza (generazione e trasmissione) e sulle sonde elettrostatiche usate come diagnostica dei plasmi. Nella seconda parte del corso, a carattere pratico e sperimentale, gli studenti progetteranno e realizzeranno il sistema diagnostico (sonde elettrostatiche) per misurare gli andamenti spaziali dei parametri principali del plasma di GyM (densità e temperatura elettronica, potenziale di plasma, pressione cinetica) in diverse condizioni sperimentali (pressione, tipo di gas, campo magnetico, potenza RF) scelte secondo l’interesse degli studenti e del programma sperimentale di GyM. La gestione dell’intera fase di progettazione, realizzazione, acquisizione dati ed elaborazione software delle misure è lo scopo del corso. Nella relazione finale gli studenti potranno elaborare, se necessario, modelli interpretativi da inquadrare nel più ampio obiettivo scientifico di GYM sullo studio delle fluttuazioni di plasma.

Bibliografia consigliata

F.F.Chen, “Introduction to plasma physics”, Plenum, 1984

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

lezione frontale, attività sperimentale in laboratorio