Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 5
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 10
Tipo: Per stages e tirocini

MICROBIOLOGIA INDUSTRIALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
64
Prerequisiti: 

Per frequentare il corso e sostenere l'esame è richiesto aver superato l'esame di Biochimica

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

SCRITTO E ORALE

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

IL CORSO SI PONE COME OBIETTIVO QUELLO DI FORNIRE, AGLI STUDENTI DI QUALSIASI CURRICULUM SUCCESSIVO AL PRIMO ANNO FORMATIVO, GLI STRUMENTI E LE CONOSCENZE DI BASE PER AFFRONTARE STUDI MICROBIOLOGICI, CON PARTICOLARE ATTENZIONE A RISVOLTI APPLICATIVI. I RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI RIGUARDANO QUINDI UNA BUONA CONOSCENZA DEL METABOLISMO, DELLE STRUTTURE E DELLA FISIOLOGIA PECULIARI DEI MICRORGANISMI, LE LORO INTERAZIONI (ANCHE PATOLOGICHE) CON L’UOMO E COME QUESTE CONOSCENZE POSSANO TRADURSI IN APPLICAZIONI BIOTECNOLOGICHE, DI INTERESSE CIOÈ PER L’AMBIENTE, L’UOMO, PIÙ IN GENERALE PER LA SOCIETÀ.

Contenuti

CONOSCENZE DI BASE PER AFFRONTARE STUDI MICROBIOLOGICI, CON PARTICOLARE ATTENZIONE A RISVOLTI APPLICATIVI.

Programma esteso

STORIA DELLA MICROBIOLOGIA
- MICRORGANISMI ED ORIGINE DELLA VITA SUL PIANETA
- NUTRIZIONE MICROBICA: SUDDIVISIONE RISPETTO A FONTE DI E, DI C, E A PARAMERTI CHIMICO FISICI
- PRINCIPI GENERALI DELLA CRESCITA MICROBICA:
RAPPRESENTAZIONE GRAFICA DELLA CRESCITA. VELOCITÀ DI CRESCITA E VELOCITÀ DI CRESCITA
SPECIFICA. CONCETTO DI CRESCITA ESPONENZIALE BILANCIATA E CRESCITA IN STATO BILANCIATO.
METODI DIRETTI ED INDIRETTI DI MISURA DELLA CRESCITA DI MOO UNICELLULARI E FILAMENTOSI
- MICROBIOLOGIA INDUSTRIALE: BIOREATTORI E COLTURE CONTINUE
- STRUTTURA GENERALE DELLA CELLULA PROCARIOTE ED EUCARIOTE: RICHIAMI
- LA MEMBRANA PLASMATICA: STRUTTURA E FUNZIONI. TRASPORTI.
- I PROCARIOTI: FORMA E STATI DI AGGREGAZIONE CELLULARE. LA PARETE CELLULARE: STORIA (GRAM, FORME L)
STRUTTURA E FUNZIONI NEI GRAM+ E GRAM –
- IL PEPTIDOGLICANO: STRUTTURA. BIOSINTESI. ALTRI COMPONENTI DELLA PARETE DEI GRAM+ E GRAM-, MEMBRANA ESTERNA E SPAZIO PERIPLASMICO
- LA CAPSULA: STRUTTURA, COMPOSIZIONE CHIMICA, FUNZIONI E APPLICAZIONI BIOTECNOLOGICHE
- I FLAGELLI BATTERICI: STRUTTURA, COMPOSIZIONE CHIMICA E FUNZIONE
MODALITÀ DI MOVIMENTO: MOVIMENTO PER SCIVOLAMENTO. VESCICOLE GASSOSE. CHEMIOTASSI
- FIMBRIE, PILI E SPINE: STRUTTURA, COMPOSIZIONE CHIMICA E FUNZIONE.
- LA SPORA BATTERICA (ENDOSPORE): STRUTTURA E FUNZIONE. PROCESSO DI SPORULAZIONE, ATTIVAZIONE, INIZIO/GERMINAZIONE ED ESOCRESCITA. FORMAZIONE DI SPORE E PROCESSI BIOTECNOLOGICI
- I MICROORGANISMI EUCARIOTI: I PROTOZOI, I FUNGHI, LE ALGHE
- METABOLISMO MICROBICO: INTRODUZIONE GENERALE
GLICOLISI E FERMENTAZIONI DEGLI ZUCCHERI (LATTICA, ALCOLICA, PROPIONICA, ACIDO MISTA,
ETEROLATTICA, VIA DEI PENTOSO FOSFATI) E DEGLI AMMINOACIDI (VIA DI STICKLAND)
RESPIRAZIONE DI COMPOSTI INORGANICI; SCHEMA GENERALE + BATTERI NITRIFICANTI, SULFURICANTI
RESPIRAZIONE DI COMPOSTI INORGANICI; IDROGENOBATTERI, FERROBATTERI E CARBOSSIBATTERI
RESPIRAZIONE ANAEROBICA; SCHEMA GENERALE + DENITRIFICAZIONE, DESULFURICAZIONE
- GLI ARCHEA: INTRODUZIONE, CARATTERI COMUNI. PRINCIPALI GRUPPI E BREVE DESCRIZ PRINCIPALI
CARATTERISTICHE. RESPIRAZIONE ANAEROBICA: LA METANOGENESI
- METABOLISMO MICROBICO: FOTOSINTESI OSSIGENICA ED ANOSSIGENICA. CICLO DI CALVIN
- CENNI DI GENETICA DEI MICROORGANISMI
- CICLI BIOGEOCHIMICI E MOO: CICLO DELL'N E DEL C
- ASSOCIAZIONI TRA MICROORGANISMI ED ALTRI ORGANISMI: ASSOCIAZIONE MICROORGANISMI-MICROORGANISMI, MOO-PIANTE E MOO-ANIMALI
- ANTIBIOTICI
- I VIRUS: VIRUS E VIRIONI: SCOPERTA E STRUTTURA GENERALE. DIVERSITÀ E CLASSIFICAZIONE. CRESCITA,
REPLICAZIONE E QUANTIFICAZIONE DEI VIRUS. GENERALITÀ DELL’ INTERAZIONE VIRUS-OSPITE
- MALATTIE MICROBICHE TRASMESSE DA PERSONA A PERSONA PER VIA AEREA, PER CONTATTO DIRETTO, PER VIA SESSUALE (PRINCIPIO E ES.)
- MALATTIE MICROBICHE TRASMESSE DA ANIMALI, SUOLO, ACQUE, ALIMENTI (PRINCIPIO E ES.)
IMPLICAZIONI E RICADUTE APPLICATIVE (TOSSINE, TRATTAMENTO ACQUE E SUOLO, PRODUZIONE E
CONSERVAZIONE ALIMENTI)
- COLONIZZAZIONE DI SUPERFICI E BIOFILM: FORMAZIONE. CONSEGUENZE E POSSIBILE CONTROLLO
- MICROBIOLOGIA INDUSTRIALE: MICRORGANISMI UTILIZZATI COME CELL FACTORY. CARATTERISTICHE GENERALI DI UN PROCESSO PRODUTTIVO. PRINCIPALI PRODOTTI DELLA MICROBIOLOGIA INDUSTRIALE

Bibliografia consigliata

- M.D. MADIGAN, J.M. MARTINKO, J. PARKER: BROCK - BIOLOGIA DEI MICRORGANISMI, CASA EDITRICE AMBROSIANA VOL 1, 2A E 2B
- PERRY J.J., STALEY J.T., LORY S., MICROBIOLOGIA VOLUMI 1 E 2, EDIZIONE ZANICHELLI
- WILLEY M., SHERWOOD M., WOOLVERTON J: PRESCOTT MICROBIOLOGIA VOL 1, 2, 3
- M. POLSINELLI, E. GALLI, E. GALIZZI, G. MASTROMEI, M. DE FELICE, G. VIALE: MICROBIOLOGIA, ED. BORINGHIERI, FIRENZE

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

lezioni frontali