Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 5
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 10
Tipo: Per stages e tirocini

FERMENTAZIONI E BIOPROCESSI MICROBICI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

E’ necessario avere acquisito i contenuti e superato gli insegnamenti classici di Biochimica Generale e Microbiologia Industriale.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La verifica delle conoscenze apprese verrà effettuata mediante una prova d’esame scritta al termine del corso. Durante la prova, lo studente dovrà affrontare tre domande volte a verificare la conoscenza della materia. La prova ha una durata di 2 ore. Inoltre, ed in un secondo momento, lo studente dovrà rispondere ad una domanda riguardante uno degli argomenti trattati durante il corso.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il Corso si propone di introdurre argomenti e problematiche relative alle applicazioni industriali derivanti dall'utilizzo di microrganismi naturali per applicazioni biotecnologiche classiche ed avanzate.

Contenuti

Le fermentazioni e i bioprocessi microbici hanno un ruolo rilevante sia nella didattica che nello sviluppo scientifico delle biotecnologie. Se un processo biotecnologico sfrutta le caratteristiche delle cellule viventi o dei loro componenti per ottenere beni e servizi, i bioprocessi cercano di ottenere questi risultati a partire da microrganismi, naturali o modificati geneticamente. L’interesse per questa disciplina è in costante aumento in quanto nodale per diverse applicazioni biotecnologiche in campi diversi quali quello alimentare, farmacologico e sanitario, nella produzione di fine-chemicals, ma anche per processi per la salvaguardia dell’ambiente e recuperi energetici (Bioeconomia Circolare).

Programma esteso

il bioreattore
- Tecnologie bioreattoristiche per colture di microrganismi
- Le principali tecniche fermentative: coltura batch, coltura continua, coltura fed-batch
- Composizione e sviluppo dei terreni colturali
- Scale-up

monitoraggio e controllo dei parametri
- Parametri misurati, determinati e calcolati
- Parametri aggregati e segregati
- Controllo della fermentazione

cellule ed enzimi immobilizzati
- Cellule ed enzimi immobilizzati
- Tecniche di immobilizzazione ed applicazioni

biotecnologia delle fermentazioni classiche
- Metabolismo del Carbonio
- Analisi comparata del metabolismo centrale dei microrganismi
- Bilanci di massa ed energia
- Produzione di acidi organici (Acido lattico, Acido Citrico)
- Produzione di solventi (Etanolo, Acetonbutilica)
- Produzione di amminoacidi (Acido glutammico)
- Produzione di vitamine (Vitamina C)
- Produzione di antibiotici (Penicillina)

Bibliografia consigliata

Il Corso sarà svolto con l’ausilio di diapositive ed approfondimenti alla lavagna o grazie ai supporti didattici a disposizione. Tutto il materiale didattico proiettato viene messo a disposizione degli studenti.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

L’approccio metodologico prevede una ricostruzione storica del progredire delle conoscenze accompagnata da un’analisi del processo logico che ha guidato la sperimentazione e che ha portato alla comprensione dei meccanismi alla base dei bioprocessi. Le attività didattiche saranno sotto forma di lezioni frontali.

Contatti/Altre informazioni

Orario di ricevimento
Qualunque orario, previa verifica della presenza del docente tramite telefono o Email