Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 5
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 12
Tipo: Lingua/Prova Finale

PREPARAZIONE AL LEGAL ENGLISH CERTIFICATE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Mutuata da: 

clicca sulla scheda dell'attività mutataria per vedere ulteriori informazioni, quali il docente e testi descrittivi.

PREPARAZIONE AL LEGAL ENGLISH CERTIFICATE del Corso di Laurea Magistrale Ciclo Unico 5 anni in GIURISPRUDENZA
Lingua: 
Inglese
Crediti: 
3
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
30
Prerequisiti: 

Costituisce prerequisito ideale la conoscenza dell’inglese generale pari o superiore al livello B1 del Common European Framework of Reference for Languages. All’inizio del corso, la docente fornirà ai corsisti gli strumenti per verificare autonomamente tale livello di partenza, che sarà inoltre potenziato durante le prime lezioni del corso.

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L’esame è scritto e prevede la redazione di una email a partire da una traccia suggerita dalla docente e due/tre esercizi di tipo matching o gap-filling finalizzati alla verifica dei contenuti lessicali.

Durante l’esame, della durata di 60 minuti, è ammesso l’uso del dizionario monolingue o bilingue durante la composizione dell’email.

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Durante il corso saranno trattati i principali aspetti lessicali, morfo-sintattici e stilistici dell’inglese giuridico. Saranno altresì oggetto di verifica le capacità di redazione di corrispondenza legale, in particolare di messaggi di posta elettronica

Contenuti

La realtà scientifico/operativa di tutti gli aspetti dell’attività giuridica richiede sempre più spesso la padronanza della lingua inglese come necessario strumento di relazione accademico/professionale e al fine di comprendere al meglio le caratteristiche degli istituti giuridici di origine anglosassone, le relative tendenze della prassi giurisprudenziale e operativa, nonché gli orientamenti dottrinali espressi da alcuni tra i più eminenti studiosi.

Già durante gli studi universitari, pertanto, la conoscenza della lingua inglese è uno strumento fondamentale per ciascuno studente al fine di completare la propria preparazione in merito ai vari istituti giuridici affrontati.

Durante il corso saranno trattati i principali aspetti lessicali, morfosintattici e stilistici dell’inglese giuridico e gli argomenti necessari ad avviare lo studio in vista dell'ottenimento delle certificazioni internazionali di inglese giuridico. Saranno altresì oggetto di verifica le capacità di redazione di corrispondenza legale, in particolare di messaggi di posta elettronica.

Programma esteso

Il corso ha per oggetto una parte preliminare propedeutica di ripasso del General English finalizzata all’acquisizione, da parte degli studenti, di un livello di conoscenza pari o superiore al B1 del Common European Framework of Reference for Languages. Queste prime lezioni saranno dedicate al ripasso delle fondamentali regole grammaticali mediante l’analisi degli errori comunemente commessi dagli studenti italiani a causa delle interferenze della propria lingua madre.
Le lezioni saranno in seguito incentrate sullo studio del fondamentale lessico giuridico inglese mediante l’analisi degli argomenti indicati nelle unità della sezione Testi e materiale didattico.
Il corso si concluderà con l’illustrazione dei principi di redazione della corrispondenza legale in lingua inglese, la cui acquisizione sarà garantita dai numerosi esempi pratici forniti dalla docente e dalle esercitazioni in aula.
La frequenza di almeno l'80% delle lezioni è obbligatoria per poter sostenere l'esame.

La frequenza di almeno l'80% delle lezioni è obbligatoria per poter sostenere l'esame.

Bibliografia consigliata

Helen Callanan, Lynda Edwards, Absolute Legal English: English for International Law, Delta Publishing, 2010, limitatamente alle unità 3, 4 e 7.

G. Di Renzo Villata (a cura di), con la collaborazione di R. Buzzi, G. Cadel, A. Grasso, Legal English, Padova, Cedam, edizione 2011, limitatamente alle unità 2 e 4.

Dizionario consigliato
S. De Palma (a cura di), con la collaborazione di A. Grasso e J. Schorah, Dizionario di Inglese Giuridico, Filodiritto Editore, Bologna, maggio 2012.

Metodi didattici

Lettura e traduzione dei testi in programma. Attività di ascolto, produzione orale e scritta

Contatti/Altre informazioni

Costituisce prerequisito ideale la conoscenza dell’inglese generale pari o superiore al livello B1 del Common European Framework of Reference for Languages. All’inizio del corso, la docente fornirà ai corsisti gli strumenti per verificare autonomamente tale livello di partenza, che sarà inoltre potenziato durante le prime lezioni del corso.

La docente riceve gli studenti all’inizio o alla fine delle lezioni previo appuntamento all’indirizzo arianna.grasso@unimib.it