Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 4
Tipo: Altro

BIOLOGIA ANIMALE E CELLULARE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
12
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
99
Prerequisiti: 

Conoscenza dei contenuti dei corsi a contenuto scientifico della scuola pre-universitaria

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Modalità dell’esame:
- esame scritto e orale

Valutazione dell’esame:
- Voto in trentesimi 18-30/30

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

BIOLOGIA CELLULARE
Il corso si propone: i) di approfondire i meccanismi di funzionamento e regolazione delle cellule animali; ii) di studiare le modalità con cui le macromolecole collaborano alla costruzione di un sistema in grado di nutrirsi, muoversi, crescere, dividersi e rispondere a stimoli. Vengono descritte le cellule di eucarioti animali, la composizione chimica, l’organizzazione strutturale e molecolare, la specializzazione in tessuti, le modalità di accrescimento e divisione, l’attività metabolica, le trasformazioni della loro architettura. La comprensione dell’importanza della conoscenza di strutture e funzioni biologiche in relazione allo studio dell’effetto di contaminati ambientali rappresenta un ulteriore obiettivo.

ZOOLOGIA
Il corso di zoologia si propone di fornire una panoramica della diversità animale attraverso la filogenesi.

Contenuti

BIOLOGIA CELLULARE
Aspetti generali. Cellule di procarioti ed eucarioti. Morfologia: livelli di complessità e organizzazione (tessuti ed organi). Ordini di grandezza, metodi e mezzi di indagine. Le basi chimiche: proprietà dell’acqua; carboidrati, lipidi, proteine, acidi nucleici; formazione di polimeri e molecole complesse.
Le strutture cellulari. Le membrane biologiche; la membrana plasmatica: permeabilità selettiva, trasporto di elettroliti e molecole organiche. Le membrane intracellulari: struttura, funzione e traffico. Reticoli, Golgi, lisosomi, vescicole di trasporto. Esocitosi, endocitosi, fagocitosi, pinocitosi.
DNA e cromosomi: geni, cromosomi, codice genetico. Cromosomi omologhi, corredo cromosomico 2n. Replicazione del DNA. Ciclo cellulare e suo controllo. Fasi della mitosi. Fasi della meiosi.
Dal DNA alle proteine: Informazione genica . Dalla trascrizione alla traduzione. rRNA, tRNA, mRNA, microRNA, ribosomi. Sintesi di proteine. Regolazione della trascrizione. Regolazione della sintesi di proteine. Il citoscheletro.
I mitocondri: centrali energetiche degli eucarioti. Glicolisi e respirazione cellulare. La fosforilazione ossidativa e le vie anaerobie (fermentazione).
Esercitazioni in laboratorio.
Cenni di microscopia: il microscopio ottico ed elettronico. Studio e osservazione di preparati istologici. Utilizzo di modelli biologici in vitro: alcuni esempi di saggi.

ZOOLOGIA
Nel corso s’intendono affrontare i temi dell’evoluzione e della speciazione, filogenesi animale.

Programma esteso

BIOLOGIA CELLULARE
1. Introduzione allo studio della biologia cellulare
Cellule di procarioti ed eucarioti; morfologia, livelli di complessità e organizzazione (tessuti ed organi).Ordini di grandezza, metodi e mezzi di indagine.
2. Le basi chimiche della vita.
Le proprietà dell’acqua; la natura delle molecole biologiche; carboidrati, lipidi, proteine, acidi nucleici; formazione di strutture molecolari complesse; costruzione di una struttura proteica e livelli di organizzazione. Proteine strutturali e proteine funzionali.
3. Struttura e funzione delle membrane.
La membrana plasmatica: un esempio di barriera biologica, permeabilità selettiva, trasporto di elettroliti e molecole organiche. Diffusione, diffusione facilitata, trasporto attivo. Trasporto di molecole e ioni.
4. Le membrane intracellulari: struttura, funzione e traffico
Reticolo liscio e ruvido, traffico di membrane, apparato di Golgi, trasporto di molecole di sintesi, lisosomi. Endocitosi, esocitosi, fagocitosi e pinocitosi.
5. Organizzazione e funzione del citoscheletro.
6. Le centrali energetiche degli eucarioti
Glicolisi e respirazione cellulare, i mitocondri e la fosforilazione ossidativa. Fermentazione e vie anaerobie.
7. Geni e genoma
DNA, cromosomi, geni e codice genetico. Cromosomi omologhi, corredo diploide (2n). Replicazione semiconservativa del DNA. Ciclo cellulare e meccanismi di controllo. Fasi della mitosi. Fasi della meiosi, corredo
apolide (n).
8. Informazione genica: dalla trascrizione alla traduzione
rRNA, tRNA, mRNA, ribosomi. Sintesi di proteine. Regolazione della trascrizione. Regolazione della sintesi di proteine.
9. Tecniche di biologia cellulare
Tecniche di caratterizzazione morfologica. Osservazione e allestimento di preparati fissati e a fresco. Osservazione di tessuti e correlazione tra morfologia e funzione. Alcuni esempi di saggi biologici in vitro.

ZOOLOGIA
Nel corso di Zoologia saranno affrontati i temi dell’evoluzione e della speciazione.
L'accento sarà posto sulla riproduzione e la sessualità, sui cicli e le strategie riproduttive, nonché le cure parentali. Saranno trattati la filogenesi e i principali criteri per la classificazione dei gruppi animali. Sarà presentato anche l'organizzazione, la riproduzione e la sessualità in Protisti. Saranno descritti i caratteri principali dei Metazoi: le prime fasi dello sviluppo embrionale, la comparsa di cavità del corpo, e l'origine di Protostomi e Deuterostomi. Descrizione di phyla animali avverrà con particolare riguardo all'organizzazione, adattamento e relazioni filogenetiche.

Bibliografia consigliata

• L’essenziale di Biologia molecolare della cellula, Alberts et al., Zanichelli III edizione.
• Biologia cellulare e molecolare, G. Karp, EdiSES (IV edizione).
• La cellula: un approccio molecolare , G.M. Cooper R.E. Hausman , Piccin ed. (III edizione).
• Molecular cell biology, Darnell et al. Ed. Scientific American books
• Zoologia - Edizione: McGraw-Hill, 2016; Autori: HICKMAN et al.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Modalità didattica:
- Lezioni frontali, 5.5 + 5 cfu
- Esercitazioni, 0.5 cfu
- Laboratorio, 0.5 + 0.5 cfu

Periodo:
- primo semestre

Contatti/Altre informazioni

Sul sito web: www.disat.unimib.it nell'area didattica è possibile trovare le informazioni sul c.v. del docente, il numero di telefono dello studio, la sede universitaria o di lavoro, l’orario di ricevimento studenti e l’indirizzo e-mail.