PETROGRAFIA DEL SEDIMENTARIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Conoscenze base di sedimentologia, mineralogia e petrografia e delle tecniche ottiche di riconoscimento dei minerali in sezione sottile.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

esame orale e pratico

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Capacità di analizzare sezioni sottili di sabbie e arenarie e suite di minerali pesanti. Conoscenza di tecniche avanzate di separazione mineralogica. Capacità di interpretare il dato petrografico e mineralogico in relazione a litologia e geodinamica delle aree sorgenti e dei processi fisici e chimici di trasformazione della composizione del sedimento durante il ciclo sedimentario.

Contenuti

Tettonica e sedimentazione. Petrografia del silicoclastico. Minerali pesanti. Processi fisici e chimici nel ciclo sedimentario. Selezione idraulica. Alterazione chimica. Diagenesi. Riciclo. Geocronologia del detritico. Applicazioni alla geologia degli idrocarburi con casi pratici.

Programma esteso

Parte generale: Tettonica e sedimentazione. Rapporti tra contesto geodinamico, geologia delle aree sorgenti e mineralogia dei sedimenti. Sedimenti di primo ciclo e policiclici. Criteri di campionamento. Interpretazione dei dati.
Petrografia del silicoclastico: Componenti principali. Tessiture. Metodi di conteggio. Classificazione delle arenarie. Classificazione dei frammenti di roccia. Componenti accessori. Modelli di Provenienza.
Minerali pesanti: Tecniche di laboratorio. Separazione mineralogica. Riconoscimento dei minerali su grain mounts. Spettroscopio Raman. Metodi di conteggio. Case histories.
Processi fisici. Abrasione meccanica. Selezione dei minerali per dimensione e densità. Trascinamento selettivo. Concentrazione idrodinamica e formazione di placers. Modificazioni tessiturali e mineralogiche durante il trasporto a lunga distanza. Implicazioni economiche.
Processi chimici. Alterazione e dissoluzione in suoli. Modificazioni durante il trasporto. Diagenesi da seppellimento e dissoluzione intrastratale. Implicazioni per l’ analisi di provenienza di rocce clastiche.
Traccianti di provenienza geochimici e isotopici. Analisi delle argille, dei silt e delle sabbie. Analisi geochimiche e isotopiche su sedimento o roccia totale e su singoli minerali. Indici di weathering. Come risolvere il problema del riciclo. Case histories e applicazioni.
Geocronologia del detritico. Criteri di campionamento e di trattamento e separazione in laboratorio. Tracce di fissione su apatite e zircone. Datazione U-Pb su zircone. Case histories e applicazioni.
Applicazioni alla geologia del petrolio e case histories di interesse petrolifero (con contributi da parte di ricercatori con specifica esperienza nel settore della ricerca petrolifera o direttamente impegnati nell’ industria).

Bibliografia consigliata

Dispense e articoli vari.

Metodi didattici

Lezione frontale,
Laboratorio

Contatti/Altre informazioni

Sul sito web: www.geo.unimib.it nell'area didattica è possibile trovare le informazioni sul c.v. del docente, il numero di telefono dello studio, la sede universitaria o di lavoro, l’orario di ricevimento studenti e l’indirizzo e-mail.