Anno di corso: 1

Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 15
Crediti: 12
Crediti: 15

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 32
Tipo: Lingua/Prova Finale

DIRITTO DEGLI STRANIERI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
4
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Le basi del diritto pubblico.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

L’obiettivo del corso è quello di analizzare i principi generali, gli obiettivi e le più importanti norme che in Italia regolano la condizione dello straniero e le politiche migratorie.

Contenuti

La condizione giuridica degli stranieri e degli apolidi in Italia. La regolazione dell’immigrazione e della cittadinanza italiana.

Programma esteso

1) Stranieri e cittadini. L’evoluzione generale del diritto degli stranieri Condizione giuridica dello straniero nella Costituzione e diritti fondamentali degli stranieri tra norme costituzionali, internazionali e dell’UE.
2) La condizione giuridica dei cittadini di altri Stati membri dell’UE: ingresso, soggiorno, iscrizioni anagrafiche, diritto di soggiorno, diritto di soggiorno permanente, provvedimenti di allontanamento per cessazione del diritto di soggiorno e provvedimenti di allontanamento per motivi di ordine pubblico o sicurezza, tutela giurisdizionale, trattamento generale dei cittadini UE, assistenza sociale e sanitaria, diritti politici, accesso al pubblico impiego
3) Disciplina generale dell’immigrazione e condizione giuridica dei cittadini degli Stati non appartenenti all’UE: principi e scopi generali (nel diritto italiano ed europeo), requisiti generali per l’ingresso e il soggiorno, visti di ingresso e controlli di frontiera, titoli di soggiorno, ingressi di breve periodo per turismo, affari e visite, disciplina dei permessi di soggiorno (rilascio, rinnovo, conversione, annullamento, revoca), accordo di integrazione, ingressi e soggiorni per lavoro (lavoro subordinato, lavoro autonomo, lavoro stagionale) e per studio, diritto all’unità familiare e ricongiungimenti familiari, condizione dei minori stranieri e dei minori non accompagnati, iscrizioni anagrafiche, permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo, permesso di soggiorno unico per soggiorno e lavoro, carta blu, diritti sociali (assistenza sanitaria e assistenza sociale, accesso all’alloggio, istruzione scolastica e universitaria), provvedimenti di allontanamento (respingimenti, provvedimenti amministrativi di espulsione, espulsioni a titolo di misura di sicurezza, espulsioni a titolo di misura alternativa alla detenzione, espulsione a titolo di sanzione sostitutiva della pena, trattenimenti, accompagnamenti) e rimedi giurisdizionali, rimpatri volontari assistiti, divieti di espulsione, casi di regolarizzazione, misure di assistenza e integrazione sociale degli stranieri vittime di violenza o di reati o di violenza domestica o di grave sfruttamento lavorativo o sessuale; cenni alle norme antidiscriminatorie
4) Il diritto di asilo nella Costituzione e la protezione internazionale: presupposti, condizioni e contenuti delle qualifiche di status di rifugiato e di protezione sussidiaria, permesso di soggiorno per motivi umanitari, identificazione e presentazione della domanda, procedure di esame delle domande e rimedi giurisdizionali, determinazione dello Stato competente ad esaminare le domande, ricollocazioni, reinsediamenti, trattenimento e misure di accoglienza e assistenza dei richiedenti asilo, il sistema nazionale di accoglienza, lo SPRAR (sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), la protezione temporanea.
5) Disciplina della cittadinanza italiana: aspetti generali, acquisto di diritto, naturalizzazioni, riacquisto, perdita
6) Apolidia, disciplina del riconoscimento dell’apolidia e status di apolide.

Bibliografia consigliata

Per l’elenco completo di tutti i testi di riferimento si rimanda alla piattaforma e-learning di Ateneo alla pagina del corso.

1) P. Bonetti, voce “Diritti fondamentali degli stranieri in Italia”, in “Migrazioni. Dizionario socio-pastorale”, a cura di G. Battistella, ed. San Paolo, Cinisello Balsamo, (2010), [pp. 403-429], rielaborata in:
http://www.asgi.it/public/parser_download/save/materiali_seminario_sassomarconi_sett_2011_bonetti.pdf;
2) P. Bonetti, I diritti dei non cittadini nelle politiche dell’immigrazione e dell’asilo dell’Unione europea, in Metamorfosi della cittadinanza e diritti degli stranieri, a cura di C. Panzera, A. Rauti, C. Salazar, A. Spadaro, Editoriale scientifica, Napoli, ed. 2016, pp. 143-250
3) P. Bonetti, “Il diritto d'asilo nella Costituzione italiana”, in “Procedure e garanzie del diritto d'asilo”, a cura di C. Favilli, CEDAM, Padova, (2011), pp. 35-72;
4) P. Bonetti, Accoglienza nell’emergenza: la recente evoluzione, in Modelli di accoglienza nell’”emergenza immigrazione”. La situazione dei richiedenti asilo dal diritto internazionale a quello regionale, a cura di J. Woelk, F. Guella, G. Pelacani, Editoriale scientifica, Napoli, ed. 2016, pp. 113-161.
5) Immigrazione, asilo e cittadinanza. Discipline e orientamenti giurisprudenziali, a cura di P. Morozzo Della Rocca, Maggioli ed., III^ ed., 2017
6) Diritto degli stranieri, a cura di B. Nascimbene, CEDAM, Padova, (2004), pagg.: XXXI-LIV, 82 - 633, 702-751, 861-908, 973-981, 1014-1020, 1032-1061, 1082-1094;
7) Lo studio delle pagine del volume “Diritto degli stranieri” deve essere aggiornato e integrato con quello delle schede pratiche pubblicate sul sito internet dell’ASGI (Associazione per gli studi giuridici sull’immigrazione) www.asgi.it e di un elenco di articoli pubblicati sui numeri della rivista Diritto immigrazione e cittadinanza (ed. Franco Angeli per i fascicoli fino al 2016 reperibili anche nella Biblioteca di Ateneo e per i fascicoli dal 2017 pubblicata in https://www.dirittoimmigrazionecittadinanza.it);
8) Conoscenza diretta dei testi delle norme fondamentali (che saranno esaminate insieme durante le lezioni) attraverso la seguente raccolta: G. Correale, L. Di Muro, Codice dell’immigrazione, La Tribuna, Piacenza, ed. 2017 o successiva.

Metodi didattici

Lezioni frontali.