Anno di corso: 1

Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 15
Crediti: 12
Crediti: 15

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 32
Tipo: Lingua/Prova Finale

STORIA DEL DIRITTO ROMANO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
4
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Buona conoscenza della lingua italiana, scritta e orale

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Verifica dell'apprendimento per soli frequentanti
Elaborazione di un saggio finale, da discutersi durante l'esame orale.
Verifica dell'apprendimento per non frequentanti
Prova orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione della metodologia storico-comparatistica nella sua applicazione al diritto, delle principali istituzioni del diritto pubblico romano nella loro singolarità ed in relazione tra loro, delle categorie di pensiero e della storia delle idee che ne emergono.
Capacità di applicare tali conoscenze e comprensione al fine di realizzare un approccio critico al fenomeno giuridico contemporaneo.

Contenuti

Mentre il corso di Istituzioni di diritto romano riguarda il diritto privato romano, il corso di Storia del diritto romano, che ne costituisce complemento, ha per oggetto il diritto pubblico. Vi si studia, quindi, la storia costituzionale di Roma dalla fondazione fino all'imperatore Giustiniano, nonché le fonti di produzione del diritto, nella loro dimensione storica e nel loro contesto economico e politico.
Per i frequentanti, il corso 2018-19 svilupperà in particolare il tema della dittatura e dei fondamenti storico-giuridici della libertà.

Programma esteso

Programma per soli frequentanti
Breve introduzione su:
L'età delle origini;
La Repubblica;
Il Principato;
L'età Tardoantica;
La produzione del diritto nella sua evoluzione storica;
Il processo criminale.

Considerate in modo essenziale tali linee basilari della storia giuridica di Roma, a lezione ci si soffermerà in particolare, anche attraverso la lettura di fonti documentarie (tutte tradotte in italiano), sull’origine del diritto, nonché sull’analisi delle dinamiche tra diritto, politica ed economia e sui loro esiti in termini costituzionali, con particolare attenzione al tema della dittatura e delle libertà.

Programma per non frequentanti
L'età delle origini;
La Repubblica;
Il Principato;
L'età Tardoantica;
La produzione del diritto nella sua evoluzione storica;
Il processo criminale.
.

Bibliografia consigliata

Testi di riferimento per soli frequentanti
Materiale didattico fornito a lezione.
Testi di riferimento per non frequentanti
P. Cerami, A. Corbino, A. Metro, G. Purpura, Roma e il diritto. Percorsi costituzionali, produzione normativa, assetti, memorie e tradizione del pensiero fondante dell'esperienza giuridica occidentale, Jovene editore, Napoli, 2010 - ISBN: 8824319378

Metodi didattici

Lezione frontale