Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 23
Tipo: Lingua/Prova Finale

ECONOMIA DELL’AMBIENTE E DELL’ENERGIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
64
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Modalità dell’esame:
- esame orale

Valutazione dell’esame:
- Voto in trentesimi 18-30/30

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso intende fornire allo studente gli strumenti economici di base per l’analisi delle politiche di sviluppo sostenibile.

Contenuti

L’insegnamento è diviso in due parti: nella prima parte sono affrontati gli elementi principali di economia dell’ambiente finalizzati ad un comprensione sul piano economico dei principali interventi di politica ambientale proposti a livello Europeo ed Internazionale; nella seconda parte del corso sono affrontate sul piano economico le caratteristiche principali dei mercati dell’energia a livello europeo e nazionale con particolare riferimento alla loro evoluzione verso il mercato unico dell’energia. Contestualmente sono completati i riferimenti all’accordo europeo 20-20-20 fornendo allo studente un quadro complessivo di analisi delle strategie per la sostenibilità ambientale attraverso il ricorso all’impiego delle Fonti Rinnovabili e alle Politiche per l’Efficienza Energetica. Nel corso sono inclusi anche due incontri di discussione con operatori del settore.

Programma esteso

Parte A) Economia dell’Ambiente
1) Principi di Economia dell’ambiente, nozioni di base, esternalità e beni pubblici
2) Ambiente ed Etica: nozioni di base per l’analisi dei problemi ambientali
3) Crescita Economica, aumento della popolazione e ambiente
4) Elementi di analisi economica per l’uso efficiente delle risorse naturali:
5) Lo sviluppo sostenibile, condizioni, misurazione, il principio precauzionale
6) Il funzionamento dei mercati e le cause del loro fallimento
7) Il fallimento dell’itervento pubblico
8) L’analisi costi benefici
9) La valutazione dei tassi di attualizzazione
10) L’incertezza e il rischio nell’analisi economica
11) Il ricorso al mercato per proteggere l’ambiente
12) L’istituzione di imposte per l’uso dell’ambiente
13) Le imposte ecologiche
14) Il commercio dei permessi ambientali
15) La fissazione degli standard ambientali
16) Le risorse rinnovabili
17) Le risorse non rinnovabili
Parte B) Economia dell’Energia
18) Elementi Introduttivi di Economia dell’Energia, misure e statistiche dell’energia
19) La liberalizzazione del mercato elettrico e del mercato del gas naturale
20) La borsa elettrica
21) Lo sviluppo della borsa del gas naturale
22) Le fonti rinnovabili, 20% dei consumi finali di energia da RES, obiettivi comunitari e meccanismi di incentivo
23) L’efficienza Energetica, riduzione dei consumi primari di energia obiettivi comunitari e meccanismi di incentivazione

Bibliografia consigliata

R. K. Turner, D.W: Pearce, I. Bateman Economia Ambientale. Il Mulino, 2003.

Per la seconda parte moduli 18-23 letture e materiale a cura del docente.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Modalità didattica:
- Lezione frontale, 8 cfu

Periodo:
- secondo semestre

Contatti/Altre informazioni

Sul sito web: www.disat.unimib.it nell'area didattica è possibile trovare le informazioni sul c.v. del docente, il numero di telefono dello studio, la sede universitaria o di lavoro, l’orario di ricevimento studenti e l’indirizzo e-mail.