Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 23
Tipo: Lingua/Prova Finale

ACUSTICA AMBIENTALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
52
Prerequisiti: 

Buona conoscenza della fisica generale e della fisica ambientale.

Moduli

Metodi di valutazione

Sede: 
MILANO
Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Modalità dell’esame:
- esame orale

Valutazione dell’esame:
- Voto in trentesimi 18-30/30

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Recentemente il problema dell’inquinamento acustico ha assunto notevole importanza e sono state emanate normative a livello regionale, nazionale ed europeo. Obiettivi del Corso sono: l’insegnamento sia della teoria sia delle principali tecniche sperimentali sia della strumentazione per le misure di acustica ambientale e di acustica di interni; presentazione dei principali software per l’analisi e per il risanamento; presentazione delle principali normative.

Contenuti

- Richiami generali di Acustica, Grandezze ambientali , Strumentazione.
- Sorgenti di rumore in ambiente urbano (Traffico stradale, ferroviario, aereo, Sorgenti sonore specifiche).
-Propagazione del rumore all’aperto (Assorbimento atmosferico, Effetto suolo).
- Riduzione del rumore (Riduzione alla sorgente, Pianificazione urbana e regionale, Protezione degli edifici e delle aree abitative [barriere , asfalti drenanti], Aree particolarmente protette [scuole, ospedali] ).
- Cenni di Normativa e Legislazione - Valutazione di impatto ambientale (Zonizzazione, piani di risanamento)- Cenno a modelli revisionali.
- Acustica di interni (Grandezze, Metodi di misura, Isolamento, Vibrazioni).

Programma esteso

Introduzione
- Richiami generali di acustica (le onde acustiche: velocità, propagazione, riflessione, diffrazione, assorbimento).
- Grandezze ambientali (SPL, LeqT, SEL, ponderazioni in frequenza e temporali, bande acustiche).
- Strumentazione (fonometri, analizzatori di spettro, calibratori, DAT, software).

Acustica Ambientale
- Sorgenti di rumore in ambiente urbano (traffico stradale, traffico ferroviario, traffico aereo, sorgenti sonore specifiche).
- Propagazione del rumore all'aperto (equazione di base, attenuazione per divergenza, effetto di ostacoli, attenuazione della vegetazione, assorbimento atmosferico, effetto suolo, attenuazione per divergenza geometrica del rumore da traffico stradale e ferroviario).
- Riduzione del rumore (riduzione alla sorgente, pianificazione urbana e regionale [regolamentazione del traffico], protezione degli edifici e delle aree abitative [barriere , asfalti drenanti], aree particolarmente protette [scuole, ospedali] ).
- Cenni di Normativa e Legislazione.

Acustica di interni
- Grandezze per interni (SPL, tempo di riverberazione, coefficiente di assorbimento, indici di chiarezza, di definizione e di intellegibilità, materiali, geometrie).
- Strumenti e metodi di misura (microfono, cassa dodecaedrica, tecniche impulsate ,sistemi a radiofrequenza, software).
- Applicazione a una sala di teatro isolamento (concetti fondamentali, materiali, tecniche di misura).

Esperimenti in Laboratorio e in esterno.

Bibliografia consigliata

Materiale fornito dal docente e reso disponibile sul sito del portale elearning di Ateneo.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Modalità didattica:
- Lezioni frontali, 4 cfu
- Laboratorio, 2 cfu

Periodo:
- primo semestre

Contatti/Altre informazioni

www.disat.unimib.it - area didattica: si possono trovare maggiori informazioni sul corso di studio e sui docenti.
Il materiale didattico dell’insegnamento potrà essere disponibile sulla piattaforma e-learning: http://elearning.unimib.it/course