Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 9
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 18
Tipo: Lingua/Prova Finale

SOCIOLOGIA DEI SISTEMI LAVORATIVI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
12
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
96
Prerequisiti: 

Padronanza delle conoscenze teoriche e metodologiche di base della sociologia del lavoro e della statistica descrittiva e buone capacità di apprendimento, di scrittura e comunicazione orale.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto e orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

POLITICHE DEL LAVORO E DELL’IMMIGRAZIONE
Conoscenza e comprensione
Il corso propone un approfondimento mirato su alcuni dei temi più rilevanti riguardanti le trasformazioni del lavoro e del mercato del lavoro in un’ottica comparativa a livello europeo. Attenzione particolare verrà dedicata ai problemi dell’occupazione e dell’inserimento degli immigrati nel mercato del lavoro..

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Il corso si propone di fornire agli studenti le seguenti competenze:
- saper introdurre e discutere, attraverso testi di diverso genere (saggi, articoli scientifici, rapporti di ricerca) alcuni temi relativi all’analisi dei problemi dell’occupazione e dell’inserimento degli immigrati nel mercato del lavoro;
- saper reperire dati e informazioni rilevanti per l’analisi di un fenomeno specifico relativo al mercato del lavoro;
- saper utilizzare la produzione statistica per finalità specifiche di ricerca;
- saper delineare un progetto di ricerca.

SOCIOLOGIA DELLE PROFESSIONI
Conoscenza e comprensione
Il corso propone un approfondimento mirato su alcuni dei temi più rilevanti riguardanti le trasformazioni del lavoro e del mercato del lavoro in un’ottica comparativa a livello europeo. Attenzione particolare verrà dedicata ai processi di trasformazione delle professioni.

Capacità di applicare conoscenza e
Il corso si propone di fornire agli studenti le seguenti competenze:
- saper introdurre e discutere, attraverso testi di diverso genere (saggi, articoli scientifici, rapporti di ricerca) alcuni temi relativi all’analisi sociologica delle professioni;
- saper rilevare materiale empirico di tipo quantitativo e qualitativo per finalità specifiche di ricerca;
- saper delineare un progetto di ricerca.

Contenuti

POLITICHE DEL LAVORO E DELL’IMMIGRAZIONE
Il corso propone un approfondimento mirato sulle trasformazioni del lavoro e del mercato del lavoro in un’ottica comparativa a livello europeo con particolare attenzione ai problemi dell’occupazione e dell’inserimento degli immigrati nel mercato del lavoro.

SOCIOLOGIA DELLE PROFESSIONI
Il corso propone un approfondimento mirato su alcuni dei temi più rilevanti riguardanti le trasformazioni del lavoro e del mercato del lavoro in un’ottica comparativa a livello europeo con particolare attenzione alle trasformazioni delle professioni.

Programma esteso

POLITICHE DEL LAVORO E DELL’IMMIGRAZIONE
Il corso propone un approfondimento mirato sulle trasformazioni del lavoro e del mercato del lavoro in un’ottica comparativa a livello europeo con particolare attenzione al ruolo giocato dalle politiche del lavoro e dell’immigrazione.
Si tratta di cambiamenti che coinvolgono in modo e in misura differente diversi gruppi di soggetti e disegnano nuove aree di criticità e diseguaglianza su cui le politiche e le politiche del lavoro possono intervenire.

Gli argomenti toccati - legati dal più generale tema delle trasformazioni del lavoro, dell’occupazione, saranno:
- le politiche del lavoro, con particolare attenzione alla disoccupazione, alla partecipazione femminile al mercato del lavoro, alla condizione giovanile;
- l’inserimento occupazionale degli immigrati, con particolare attenzione alla segregazione in alcuni settori e all’impatto delle politiche migratorie.

Attraverso la partecipazione attiva degli studenti, le lezioni vogliono favorire la “messa in pratica” delle competenze acquisite attraverso l’analisi di ricerche empiriche e il confronto diretto con dati statistici.

SOCIOLOGIA DELLE PROFESSIONI
Il corso propone un approfondimento mirato su alcuni dei temi più rilevanti riguardanti le trasformazioni del lavoro e del mercato del lavoro in un’ottica comparativa a livello europeo con particolare attenzione alle trasformazioni delle professioni.

Gli argomenti toccati - legati dal più generale tema delle trasformazioni del lavoro, dell’occupazione, delle professioni e del mercato del lavoro nell’assetto terziario - saranno:
- la terziarizzazione dei sistemi economico-sociali, approfondendo le sue conseguenze sia in termini di cambiamento delle strutture occupazionali e professionali nei diversi paesi europei, sia in termini del cambiamento nei contenuti e nei modi di lavorare;
- le trasformazioni delle occupazioni e delle professioni indotte dalla terziarizzazione, con riferimento sia all’affermazione di nuove professioni, sia all’innovazione delle professioni tradizionali;

Attraverso la partecipazione attiva degli studenti, le lezioni vogliono favorire la “messa in pratica” delle competenze acquisite attraverso l’analisi di ricerche empiriche e lo svolgimento diretto di una ricerca sul campo con tecniche di tipo qualitativo.

Bibliografia consigliata

Per il modulo “Politiche del lavoro e dell’immigrazione”
Barbieri P. e Fullin G. (a cura di), Lavoro, istituzioni, diseguaglianze. Per una sociologia comparata del mercato del lavoro, Il Mulino, Bologna, 2014 – alcuni capitoli.
Oltre a vari saggi tratti dal volume sopra indicato, una bibliografia di riferimento comprendente articoli di carattere scientifico in lingua italiana e inglese e da rapporti di ricerca, sarà pubblicata sulla pagina dedicata al corso sul sito del Dipartimento, unitamente ad alcuni materiali utili.

Per il modulo “Sociologia delle professioni”
Barbieri P. e Fullin G. (a cura di), Lavoro, istituzioni, diseguaglianze. Per una sociologia comparata del mercato del lavoro, Il Mulino, Bologna, 2014 – selected chapters.
Oltre a vari saggi tratti dal volume sopra indicato, una bibliografia di riferimento comprendente articoli di carattere scientifico in lingua italiana e inglese e da rapporti di ricerca, sarà pubblicata sulla pagina dedicata al corso sul sito del Dipartimento, unitamente ad alcuni materiali utili.

Metodi didattici

POLITICHE DEL LAVORO E DELL’IMMIGRAZIONE
Le lezioni prevedono la partecipazione attiva degli studenti che verranno invitati a:
- commentare e discutere risultati di ricerche empiriche
- misurarsi direttamente con l’analisi di dati statistici attraverso elaborazioni su alcuni dei principali dataset utilizzati dagli studiosi di mercato del lavoro (come la Rilevazione Continua delle Forze Lavoro dell’ISTAT e la European Labour Force Survey dell’EUROSTAT, la European Survey sulle Working Conditions di EUROFOUND);
- preparare brevi presentazioni in aula.

SOCIOLOGIA DELLE PROFESSIONI
Le lezioni prevedono la partecipazione attiva degli studenti che verranno invitati a:
- commentare e discutere risultati di ricerche empiriche - sia di tipo quantitativo che di tipo qualitativo
- misurarsi direttamente con lo svolgimento e/o l’analisi di interviste qualitative a lavoratori e/o datori di lavoro;
- preparare brevi presentazioni in aula.