Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 9
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 18
Tipo: Lingua/Prova Finale

POLITICHE URBANE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
12
Ciclo: 
Terzo Trimestre
Ore di attivita' didattica: 
96
Prerequisiti: 

Capacità di comprendere e analizzare criticamente testi sociologici, competenze informatiche e metodologiche di base.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

TEMPI E MOBILITA’
Prova scritta.

INDICATORI E VALUTAZIONE
Prova scritta.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

TEMPI E MOBILITA’

Il modulo è finalizzato a fornire agli studenti gli elementi teorici ed empirici necessari per analizzare l’organizzazione temporale e gli stili di mobilità nelle società urbane dei Paesi ad elevato livello di sviluppo.

INDICATORI E VALUTAZIONE

Il modulo è finalizzato a presentare teorie, metodi e tecniche per l’identificazione e la costruzione di indicatori per i fenomeni socio-spaziali.

Contenuti

TEMPI E MOBILITA’
Il corso si pone come obiettivo principale quello di familiarizzare gli studenti con una serie di questioni inerenti il tema dei tempi e della mobilità.

INDICATORI E VALUTAZIONE
Il corso si pone come obiettivo principale quello di familiarizzare gli studenti con una serie di questioni inerenti il tema degli indicatori per l’analisi dei fenomeni socio-territoriali.

Programma esteso

TEMPI E MOBILITA’

Il primo Modulo è finalizzato a fornire agli studenti gli elementi teorici ed empirici necessari per analizzare l’organizzazione temporale e gli stili di mobilità delle società urbane nei Paesi ad elevato livello di sviluppo. Si articola in due parti. Nella prima verrà analizzata l’organizzazione temporale dalle società pre-industriali a quelle post-industriali, con attenzione sia alle più rilevanti teorie prodotte sull’argomento dalle scienze sociali sia ai risultati delle più importanti indagini nazionali e internazionali. La seconda parte del modulo sarà invece dedicata ad offrire allo studente le conoscenze teoriche e metodologiche necessarie per comprendere le dimensioni sociologiche delle dinamiche della mobilità e le loro connessioni con le trasformazioni economiche, politiche, socioculturali, organizzative e territoriali in atto.

INDICATORI E VALUTAZIONE

ll secondo Modulo è finalizzato a presentare le teorie, i metodi e le tecniche per l’identificazione, la costruzione e la rappresentazione degli indicatori per l’analisi dei fenomeni socio-territoriali. Nella prima parte del corso, successivamente all’individuazione e descrizione dei più rilevanti fenomeni socio-territoriali a scala urbana e metropolitana, verranno presentate le principali fonti statistiche a livello nazionale e locale e la natura e qualità dei dati territoriali da esse forniti. La seconda parte del corso sarà invece dedicata ad offrire allo studente le conoscenze metodologiche e tecniche necessarie per trasformare i dati in indicatori e indici validi per l’analisi territoriale dei fenomeni sociali, con particolare attenzione a quelli urbani.

Bibliografia consigliata

Per il modulo “Tempi e mobilità”

TEMPI
1) Colleoni M., “I tempi sociali. Teorie e strumenti di analisi”, Carocci, Roma, (2004).
2) Gershuny J, “Changing Times: Work and Leisure in Post Industrial Society”, Oxford University Press, Oxford, (2000);

MOBILITA’
1) Colleoni M., “La mobilità urbana”, in Vicari S., “Questioni urbane”, Il Mulino, Bologna (2013);
2) Castrignano M., Colleoni M. e Pronello C., “Muoversi in città. Accessibilità e mobilità nella metropoli contemporanea”, Franco Angeli, Milano, (2012).
3) Urry J., “Sociology beyond Societies: Mobilities for the Twenty-first Century”, Routledge, London, 2000;

Lettura comune ai due moduli
-Colleoni M. e Guerisoli F., 2014, “La città attraente. Luoghi urbani e arte contemporanea”, Egea, Milano (2014) – parti I e II

Per il modulo “Indicatori e valutazione”

1) Zajczyk F., “Il mondo degli indicatori. Una guida alla ricerca sulla qualità della vita”, NIS, Roma, (1997);
2) Saiani Parra P., “Gli indicatori sociali”, Franco Angeli, Milano, (2008);
3) Pintaldi F., “Come si analizzano i dati territoriali”, Franco Angeli, Milano, (2009).

Metodi didattici

Lezioni in aula e lavoro di ricerca.