Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 9
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 18
Tipo: Lingua/Prova Finale

ECONOMIA DEL TERRITORIO E DELLO SVILUPPO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Conoscenze di base di micro e macroeconomia.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Frequentanti: Esame scritto e lavori di gruppo da presentare e discutere in aula.

Non frequentanti: esame scritto.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
Il corso si concentra su alcuni temi chiave della Governance globale, ritenuti rilevanti e innovativi sia da un punto di vista metodologico, sia per le potenziali ricadute sullo sviluppo dei flussi turistici. Il turismo, per sua natura, rientra a pieno titolo nel fenomeno della globalizzazione: da essa, possono originarsi nuove opportunità di crescita, ma anche maggiori rischi legati all’evoluzione dell’economia globale. Imparare a riconoscere le potenziali fonti di nuove opportunità, così come i rischi legati ad una eccessiva esposizione internazionale rappresenta sicuramente un valore aggiunto per tutti coloro che intendono operare all’interno del settore.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Conoscenza degli strumenti concettuali e metodologici tipici dell’economia internazionale e loro applicazione in contesti specifici.

Contenuti

Il corso offre una panoramica esauriente dei principali temi di politica economica internazionale. Particolare attenzione sarà data agli analisi degli aspetti economici della globalizzazione ed alle conseguenze per il settore turistico, il cui sviluppo socio-economico non può prescindere dalla crescita e dal miglioramento di alcuni fenomeni a carattere globale.

Programma esteso

La globalizzazione: fatti stilizzati.
Le determinanti della globalizzazione economica: commercio internazionale, investimenti diretti esteri, integrazione economica regionale.
Istituzioni e coordinamento internazionale.
Dal globale al locale: l’internazionalizzazione dei sistemi territoriali.
La dimensione internazionale del turismo.

Bibliografia consigliata

Studenti frequentanti:
I testi e le letture di approfondimento saranno comunicati agli studenti all’inizio del corso.

Per non frequentanti:
Hill C.W. (2008), International Business. Economia e strategia internazionale: l’impresa nei mercati globali, edizione italiana a cura di A. Grando e R. Helg. Hoepli, capp. 1, 5-9
Montalbano P., Triulzi U. (2012), La Politica economica internazionale, UTET, capp. 1,2, 9,11
Capello R. (2015), Economia regionale, capp. 7-9, 2a ed., Il Mulino
Allan M. Williams, Gareth Shaw (2011), “Internationalization and Innovation in Tourism”, Annals of Tourism Research, Vol. 38, No. 1, pp. 27–51

Metodi didattici

Lezioni frontali e lavori di gruppo di approfondimento di temi specifici.