Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

DIRITTO PRIVATO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Trimestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Si richiede la capacità di sintesi e di ragionamento di fronte alla lettura del codice civile e del testo consigliato dal docente.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
Il corso ha per oggetto lo studio dei concetti fondamentali del diritto privato. L’obiettivo è di far conoscere allo studente la struttura e le nozioni fondamentali contenute nel codice civile e nelle principali leggi collegate.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Il corso permette agli studenti di avere la conoscenza dei principali concetti e strumenti privatistici che regolano la vita quotidiana delle persone.

Contenuti

Il corso si articolerà in una prima parte introduttiva (strumenti e linguaggio del diritto privato) ed in una seconda parte dedicata ai concetti generali sulle persone fisiche, sulle obbligazioni e contratti, sulla responsabilità civile, sulla famiglia.

Programma esteso

Nella parte introduttiva si studieranno la funzione del diritto e della norma giuridica, le fonti del diritto, l’efficacia temporale delle norme giuridiche, l’interpretazione della legge, le situazioni giuridiche attive e passive. Nella seconda parte si studieranno le vicende fondamentali delle persone fisiche (capacità giuridica, di agire, incapacità e diritti della personalità). Seguirà l’approfondimento delle nozioni fondamentali sulle obbligazioni, comprese le vicende dell’adempimento e dell’inadempimento. La parte relativa al contratto si incentrerà sugli elementi essenziali dello stesso (accordo, causa, oggetto, forma). La parte sulla responsabilità civile avrà ad oggetto la struttura del fatto illecito e lo studio del danno patrimoniale non patrimoniale. Infine, la parte sul diritto di famiglia tratterà i seguenti temi: nozioni fondamentali, il matrimonio e le sue vicende, il rapporto tra genitori e figli, la filiazione, l’adozione e la procreazione medicalmente assistita, la separazione ed il divorzio, gli alimenti, le unioni civili e le convivenze di fatto.

Bibliografia consigliata

Giovanni Iorio, Corso di diritto privato, Giappichelli, Torino, ultima edizione disponibile (è in uscita l’edizione del 2016). Il testo dovrà essere studiato soltanto nelle seguenti parti: Parte prima (Linguaggio e strumenti del diritto privato), limitatamente ai seguenti capitoli: Capitolo 1, Capitolo 2, Capitolo 3 (di quest’ultimo capitolo vanno studiati solo i paragrafi 19,20,21,22); Capitolo 4, Capitolo 5. Parte seconda (Le persone fisiche e le persone giuridiche), limitatamente al seguente capitolo: Cap. 10. Parte terza (Le obbligazioni), limitatamente ai seguenti capitoli: Cap. 12, Cap. 14, Cap. 16. Parte quarta (Il contratto), limitatamente ai seguenti capitoli: Cap. 22, Cap. 24, Cap. 25, Cap. 26, Cap. 27, Cap. 28. Parte ottava (Il fatto illecito), limitatamente ai seguenti capitoli: Cap. 55, Cap. 58, Cap. 59. Parte decima (La famiglia), che va studiata per intero ad eccezione del Cap. 71.

Metodi didattici

Lezione frontale