Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 10
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 10
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 39
Tipo: Lingua/Prova Finale

CALCOLO DELLE VARIAZIONI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Conoscenze di base dell'analisi moderna.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscere le basi del Calcolo delle Variazioni

Contenuti

Basi del Calcolo delle Variazioni

Programma esteso

Introduzione; problemi classici, esempi e controesempi. Il fenomeno di Lavrentiev.
Il metodo diretto
Uso della stretta convessità e dei teoremi di confronto.
Il problema dell'area minima e costruzione di barriere.
Validità dell'equazione di Eulero Lagrange
Applicazioni dell'equazione di Eulero Lagrange: maggior regolarità delle soluzioni.
Introduzione ai problemi di controllo ottimo ed al Principio di Pontriagin.

Bibliografia consigliata

Dacorogna, Direct Methods in the Calculus of Variations, Springer, Berlin

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Lezioni frontali