Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

SOCIOLOGIA DELLA POLITICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Possesso delle nozioni elementari della sociologia generale.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta con eventuale integrazione orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso si propone di fornire le conoscenze sociologiche fondamentali per lo sviluppo e l’esercizio di una prospettiva critica e teoricamente informata sia sui fenomeni politici in senso stretto sia sulla dimensione politica della vita sociale contemporanea.

Conoscenza e comprensione
Favorire la conoscenza e la comprensione delle categorie, prospettive teoriche e di ricerca empirica che caratterizzano lo studio sociologico della politica.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Promuovere la capacità degli studenti di esercitare autonomamente uno sguardo sociologico su processi, pratiche e istituzioni della politica contemporanea.

Contenuti

Il corso sviluppa una prospettiva sociologica per l’analisi sia della politica, intesa come sfera istituzionale, sia della dimensione politica di svariati fenomeni sociali. Dopo una prima parte teorica, il corso si articola per nuclei tematici, dedicati allo studio di azione collettiva, società civile, potere, politiche, processi partecipativi, vita quotidiana e dimensione simbolica della politica. Ciascuno dei temi selezionati è affrontato sia teoricamente sia con esempi di ricerche, studi empirici e analisi di caso. Coerentemente ai suoi contenuti, il corso adotta un’impostazione partecipativa, orientata a promuovere la pratica dell’immaginazione sociologica sui fenomeni politici.

Programma esteso

Il corso si articola in due parti. Nella prima è affrontata una breve panoramica sui temi strutturanti il campo della sociologia politica, partendo dal contributo dei classici e degli autori afferenti alla cosiddetta tradizione del conflitto. Nella seconda parte sono approfonditi alcuni snodi tematici fondamentali quali quelli relativi al conflitto, alla partecipazione associativa e politica, al potere, alle forme di mobilitazioni collettive, all’ideologia e le culture politiche, alla comunicazione e socializzazione politica.

Bibliografia consigliata

Per gli studenti frequentanti: dispensa del corso preparata dal docente (da acquistare presso copisteria locale) inclusiva di tutte le letture discusse in classe.
Per i non frequentanti:
1) Collins R., 1996, “Quattro tradizioni sociologiche”, Zanichelli, Bologna (Prologo + Capitolo 1);
2) Weber M., 1994, “La politica come professione”, Anabasi, Milano;
3) De Nardis F., 2013, "Sociologia politica”, McGraw-Hill, Milano (solo da leggere i capitoli 1, 3, 4, 6, 9, 11 e 14. Tutti gli altri capitoli sono da studiare interamente).

Metodi didattici

Lezioni in aula, presentazione e discussione di letture da parte degli studenti.