PSICOLOGIA COGNITIVA PER LA COMUNICAZIONE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
64
Prerequisiti: 

E’ necessaria una conoscenza dell’inglese scritto per lo studio di articoli scientifici proposti
durante le lezioni.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale sui libri di testo e sulle dispense delle lezioni; in alternativa esposizione in forma scritta e discussione e presentazione del report sviluppato a lezione.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione

Questo corso ha l’obiettivo di

• fornire allo studente i concetti di base della psicologia cognitiva. In particolare verranno fornite le conoscenze psicologiche necessarie sia
• per una buona conoscenza del potenziale utente di servizi e prodotti sia
• per una buona progettazione dei processi comunicativi (sia on-line
• che off-line).

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

Alla fine del corso, gli studenti dovranno:

• dimostrare di essere in grado di declinare le principali conoscenze teoriche in psicologia cognitiva in progetti pratici quali, ad esempio,
• progetti volti ad incoraggiare processi di cambiamento nel comportamento del singolo o della comunità,
• progetti volti al supporto della lavoro collaborativo,
• casi-studio pratici.

Contenuti

Si approfondiranno gli aspetti relativi ai processi cognitivi di base, con particolare riferimento alla percezione, ai processi attentivi e ai processi di ragionamento e presa di decisioni.

Programma esteso

• Definizione della Psicologia Cognitiva e sua applicazione nei processi comunicativi;
• Principali metodi di ricerca in psicologia cognitiva;
• I processi cognitivi;
• Percezione visiva: differenza tra vedere e percepire;
• Illusioni visive e “costruzione” della realtà;
• Misurare la percezione;
• Cognizione embodied: percepire per agire;
• I processi attentivi: principali teorie;
• Attenzione sostenuta, attenzione congiunta;
• Joint attention e processi di collaborazione/cooperazione e antagonismo;
• Memoria: processi di base, teorie ed esempi;
• Progettazione di sistemi a supporto della memoria: memoria esterna, memoria nel mondo;
• Come ragioniamo: presa di decisioni, errori di valutazione, percezione del rischio.
• Percezione sociale. Stereotipi e pregiudizi: caratteristiche in-group e out-group.

Bibliografia consigliata

Smith, E.E., Kosslyn, S.M. (2016). Psicologia Cognitiva. Mente e cervello. Pearson Editore
Gerrig, R., J., Zimbardo, P.G., Anolli, L.M. (2016). Introduzione alla Psicologia Generale. Pearson Editore

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni in aula; per gli studenti frequentanti analisi di un tema a scelta attraverso la lettura di articoli scientifici e stesura di un report scritto con presentazione in aula, evidenziando i legami con altre aspetti della psicologia cognitiva.