Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 11
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 30
Tipo: Altro

SINTESI E TECNICHE SPECIALI ORGANICHE DEI MATERIALI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
48

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame finale

Modalità dell’esame: Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il Corso si propone di fornire una disamina delle strategie retrosintetiche utilizzate nella programmazione della sintesi di molecole organiche anche complesse accanto alla presentazione e analisi dei principali gruppi protettivi delle funzionalità organiche più comunemente incontrate in una molecola organica. Il Corso si propone, inoltre, di fornire una panoramica sui materiali organici funzionale per usi nel campo della fotonica e dei semiconduttori a base organica e fornire una panoramica degli aspetti fotofisici e fotochimica in reazioni stimolate dalla radiazione elettromagnetica.

Contenuti

Concetto di retrone, di sintone, di equivalente sintetico e di transform. Analisi della polarità latente e delle disconnessioni più significative al fine di semplificare il processo retro sintetico. Analisi dei metodi di protezione di gruppi funzionali più comuni in sintesi organica e di deprotezione. Concetto di atom ecomonomy. Sintesi di strutture molecolari con proprietà ottiche non lineari del secondo e terzo ordine e dei materiali funzionali. Sarà esaminata: la sintesi di strutture molecolari di tipo “Push-Pull” contenenti spaziatori insaturi a base polienica, poliininca, oligoarilica o eteroarilica e misti arilica e/o eteroarilica-enica e/o inica recanti agli estremi gruppi elettronaccettori ed elettrondonatori sia di natura organica che organometallica; la sintesi di strutture molecolari con proprietà ottiche non lineari del III ordine o di conduttori organici o/e materiali elettroluminescenti con particolare rilievo alle strutture poliinsature coniugate del tipo: polieni, poliareni, polieteroareni. Polimeri per l’energetica: Polimeri a base tiofenica e di tipo Donatore-Accettore. Elementi di fotochimica organica: aspetti fotofisici, aspetti fotochimica, reazioni stimolate dalla radiazione elettromagnetica.

Programma esteso

Sintesi di strutture molecolari con proprietà ottiche non lineari del secondo e terzo ordine e dei materiali funzionali. Sarà esaminata: la sintesi di strutture molecolari di tipo “Push-Pull” contenenti spaziatori insaturi a base polienica, poliininca, oligoarilica o eteroarilica e misti arilica e/o eteroarilica-enica e/o inica recanti agli estremi gruppi elettronaccettori ed elettrondonatori sia di natura organica che organometallica; la sintesi di strutture molecolari con proprietà ottiche non lineari del III ordine o di conduttori organici o/e materiali elettroluminescenti con particolare rilievo alle strutture poliinsature coniugate del tipo: polieni, poliareni, polieteroareni. Polimeri per l’energetica: Polimeri a base tiofenica e di tipo Donatore-Accettore (4 ects).
Concetti di retrosintesi e principali gruppi protettivi in sintesi organica (2 ects)

Bibliografia consigliata

Dispense e note fornite dal docente

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

- Lezioni frontali

Contatti/Altre informazioni

Sul sito web: www.stc.unimib.it