Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Crediti: 10
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 14
Tipo: Altro

SCIENZE PROPEDEUTICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
20
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
210
Prerequisiti: 

l fine di uniformare le conoscenze di base della classe, la Scuola
organizza pre-corsi di fisica e di chimica che si svolgeranno, con lezioni
formali ed esercitazioni, secondo quanto riportato nel calendario
didattico.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Quiz a risposta singola con 5 risposte di cui una sola esatta (30).
Domande a Risposta Aperta (7, anche con esercizi numerici). Prova orale
su valutazione dei docenti.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

CHIMICA E PROPEDEUTICA BIOCHIMICA
Lo studente deve sapere:
• indicare gli elementi che condizionano la cinetica delle reazioni
chimiche e definirne il ruolo, definire l'energia di attivazione nelle reazioni chimiche e spiegare il significato di equilibrio chimico o di massa
• definire il concetto e le proprietà di enzima, coenzima e substrato in
relazione ai processi catalitici
• enunciare e spiegare i principi della termodinamica, definire i concetti
di lavoro, di energia cinetica e di energia potenziale e spiegare le loro
relazioni, descrivere gli elementi di elettrochimica propedeutici allo studio della bioenergetica
• definire il concetto di acido, di base e di sale e di elettrolito anfotero
• definire il concetto di pH e il suo significato in relazione ai processi
biologici; descrivere le proprietà dei sistemi tampone; misurare il pH di
una soluzione
• indicare le proprietà strutturali e chimiche delle principali classi di
composti organici
• definire significato e interesse biologico del fenomeno “isomeria” nei
composti organici
• indicare le caratteristiche di alcoli, fenoli, tioli, eteri e tioeteri
• indicare le caratteristiche di aldeidi e chetoni, acidi carbossilici e loro
derivati, composti polifunzionali
• descrivere i meccanismi delle reazioni di addizione, sostituzione e
ossido-riduzioni applicate alle reazioni biologiche
• descrivere le caratteristiche chimiche dei composti organici di interesse biologico: lipidi, glucidi, ammine e composti azotati; protidi e nucleotidi
• descrivere composizione e struttura degli acidi nucleici e illustrare la
composizione e la struttura delle proteine.
FISICA
Lo studente deve sapere:
• I concetti fondamentali della Meccanica con particolare riferimento
all’equilibrio degli arti del corpo umano
• I concetti fondamentali della Termodinamica con particolare riferimento
alle reazioni chimiche
• I concetti fondamentali della Fluidodinamica con particolare riferimento
al circuito idrodinamico del sangue
• I concetti fondamentali della Elettrodinamica con particolare riferimento al trasporto di corrente nelle terminazioni nervose
• I concetti fondamentali di Fisica delle radiazioni con particolare
riferimento alle applicazioni biomediche
STATISTICA
Lo studente deve sapere:
• spiegare i concetti di unità statistica, popolazione, tipi di variabili, variabilità nell’osservazione medica
• descrivere ed utilizzare le misure di posizione e di variabilità
• applicare correttamente la metodica di raccolta ed archiviazione delle informazioni
• descrivere i metodi per la raccolta dati
• tradurre i dati relativi ad uno o più fenomeni biologici in una rappresentazione tabellare e grafica
• illustrare il problema dell’errore insito nelle procedure di misurazione
• spiegare i concetti di errore sistematico e casuale e descrivere gli indici di accuratezza e precisione
• illustrare il concetto di incertezza definendo il ruolo della probabilità
• spiegare i fondamenti del calcolo delle probabilità
• valutare la validità dei test diagnostici negli aspetti statistici definendo le caratteristiche utili per un loro • uso ottimale
• definire una variabile casuale (discreta o continua) e le sue caratteristiche
• indicare le proprietà delle principali distribuzione di probabilità utilizzate per l’interpretazione dei fenomeni biologici
• Illustrare i concetti connessi al processo di inferenza statistica nei problemi di stima
• Illustrare i concetti connessi al processo di inferenza statistica del test di ipotesi
• come valutare l’eventuale relazione lineare tra due variabili quantitative
Utilizzare il software R per descrivere ed analizzare i dati
PSICOLOGIA
Lo studente deve sapere:
• riconoscere le dinamiche relazionali
• conoscere e descrivere i sistemi motivazionali interpersonali
• valutare i differenti attori della relazione (paziente, familiare, collega)
• riconoscere le differenze individuali
• regolare in modo funzionale le emozioni di ansia e paura nell’adulto

Contenuti

Il corso si propone di fornire allo studente le conoscenze teoriche
essenziali che derivano dalle scienze di base e gli strumenti necessari per
gli studi successivi del corso di laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria.

Programma esteso

CHIMICA E PROPEDEUTICA BIOCHMICA
- L’equilibrio chimico: Posizione dell’equilibrio, costante di equilibrio e
fattori che le influenzano
- La cinetica delle reazioni chimiche; Velocità di reazione e fattori che la
influenzano
- I catalizzatori: come modificano la velocità delle reazioni chimiche,
Catalizzatori enzimatici e loro attività e specificità
- Elementi di elettrochimica: potenziali redox e spontaneità delle reazioni
di ossidoriduzione
- Elementi di termodinamica: stato di un sistema, funzioni di stato e
variabili termodinamiche, trasformazioni termodinamiche; interpretazione
della spontaneità delle reazioni chimiche attraverso lefunzioni di stato
(entropia, entalpia, energia libera); Spontaneità delle reazioni di equilibrio
- Equilibri acido-base: definizioni di acido e base, forza degli acidi e delle
basi in acqua; calcolo approssimato del pH; Acidità e basicità di soluzioni
saline
- Soluzioni tampone e loro potere tampone; I sistemi tampone del sangue
- Proprietà generali dei coposti organici: proprietà chimico-fisiche
- Isomeria strutturale e stereoisomeria; Isomeri ottici e isomeri geometrici
- Struttura dei composti di coordinazione e loro importanza biologica
- Struttura e reattivitè dei composti organici: Idrocarburi, Alcoli, tioalcoli e
analoghi; Amine, Composti carbonilici Acidi carbossilici e derivati degli
acidi carbossilici, Composti polifunzionali
- Composti di rilevante interesse biologico: Lipidi, Carboidrati, Aminoacidi,
Nucleotidi
- Polimeri Biologici: Polisaccaridi, Peptidi e Proteine, Acidi nucleici
FISICA
- Meccanica: Momento di una forza e statica del corpo rigido.
- Equilibrio di un corpo con esemplificazioni dell'equilibrio degli arti del
corpo umano.
- Modulo di Young ed elasticita’.
- Termodinamica: Termologia, Termodinamica, Temperatura e calore.
- Energia interna ed entalpia.
- 1° e 2° principio della termodinamica.
- Entropia, potenziali termodinamici e energia libera.
- Meccanica dei fluidi: Proprietà dei liquidi ideali e reali. Gas perfetti.
- Leggi di Stevino, Archimede, Bernoulli, Poiseuille e loro applicazioni in
campo biologico.
- Resistenza idraulica, resistenze in serie ed in parallelo.
- Viscosita’, turbolenza, numero di Reynolds, sedimentazione.
- Circuito idrodinamico del sangue.
- Tensione superficiale, legge di Laplace ed applicazioni biomediche.
- Elettrodinamica: Interazione tra cariche elettriche: campo elettrico e
potenziale elettrostatico.
- Corrente elettrica, legge di Ohm, circuiti in serie ed in parallelo.
- Carica e scarica del condensatore.
- Potenziale d’azione ed altre applicazioni relative alla trasmissione
elettrica dei nervi.
- Fisica delle radiazioni: Raggi X.
- Decadimenti radioattivi: alfa, beta, gamma e reazioni nucleari.
- Interazione radiazione-materia.
STATISTICA

- Unità statistica, campione e popolazione, variabili e dati
- Tipi di variabili
- Indici di posizione e dispersione
- Metodi per la raccolta, codifica e controllo di qualità dei dati
- La strutturazione di un archivio dati ai fini dell’elaborazione statistica
- Presentazione dei dati in tabelle e grafici
- Valutazione dell’attendibilità dei metodi di misura
- Errore casuale e precisione della misura
- Errore sistematico ed accuratezza della misura
- Definizioni di probabilità
- Concetto di probabilità condizionata e indipendenza
- Operazioni sulle probabilità: probabilità dell’unione e dell’intersezione di eventi
- Sensibilità e specificità di un test diagnostico
- Valori predittivi di un test diagnostico (Teorema di Bayes)
- Definizioni e caratteristiche delle variabili casuali discrete e continue
- V.C. Binomiale e di Poisson
- V.C. Gaussiana
- Universo vs campione e parametro vs stimatore
- Distribuzione di campionamento di uno stimatore
- Intervallo di confidenza
- La logica del test statistico: errore di primo e di secondo tipo, p-value
- Diversi tipi di test per uno o più campioni: confronto fra medie e proporzioni
- Relazione tra Intervallo di confidenza e p-value: significatività stati

Bibliografia consigliata

CHIMICA E PROPEDEUTICA BIOCHIMICA:
A. Fiecchi, M. Galli Kienle, A. Scala Chimica e Propedeutica Biochimica Ed. Edi Ermes.
E. Santaniello, M. Alberghina, M. Coletta, S. Marini Principi di Chimica Generale e Organica Ed. PICCIN
F.A. Bettelheim, W.H. Brown, M.K. Campbell, S.O. Farrell Chimica e Propedeutica Biochimica EdiSES
FISICA
D. Scannicchio, Fisica Biomedica, EDISES
D. Scannicchio, Esercizi e problemi di Fisica, Edizioni Unicopli
STATISTICA
M.Pagano & K.Gauvreau. Biostatistica (II edizione italiana). ed. Idelson Gnocchi, Napoli 2003.
Bland Martin, Statistica Medica, APOGEO, 2009
Bossi A., Cortinovis I., Statistica medica. Esercitazioni, Città Studi Edizione, 1996
PSICOLOGIA
Dispense del docente.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività.