Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 23
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

METODOLOGIA CLINICA NELLE SCIENZE INFERMIERISTICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
60
Prerequisiti: 

Contenuti degli insegnamenti:
-Fondamenti di scienze infermieristiche ed ostetriche
-Scienze biomediche 1
-Scienze biomediche 2
-Fisiologia umana

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto (quiz a scelta multipla) e orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso di propone di fornire allo studente le conoscenze per condurre in modo sistematico ed obiettivo l’accertamento infermieristico, classificare i dati per identificare i bisogni di assistenza infermieristica in situazioni di bassa complessità assistenziale, descrivere gli interventi infermieristici previsti per il I° anno di corso, conoscere il ruolo e degli Ordini, nel governo del sistema professionale, comprendere il significato, l’ambito di interesse di morale/etica/deontologia, i concetti etici e i principi che sottendono il Codice Deontologico dell’Infermiere

Contenuti

Accertamento infermieristico: finalità, raccolta dati, documentazione e ragionamento diagnostico.

Programma esteso

Dolore: La multidimensionalità del dolore, riferimenti normativi e deontologici, classificazione del dolore in acuto e cronico, misurazione del dolore nell’adulto (Visual Rating Scale [VRS], Numerical Rating Scale [NRS], Visual Analogue Scale [VAS]).
Respirazione: frequenza respiratoria, ispezione, palpazione, percussione, auscultazione, dispnea, modelli di respiro anomali, rumori respiratori, tosse e caratteri dell’espettorato, dolore toracico. Interventi infermieristici: promozione della funzionalità respiratoria, pulsossimetria, raccolta di un campione di espettorato, posture.
Circolazione: caratteristiche del polso arterioso, frequenza cardiaca, ispezione, palpazione, auscultazione, pressione arteriosa, edemi. Interventi infermieristici: posture ed esercizi per gli arti inferiori, prevenzione della stasi venosa, TVP ed alla riduzione degli edemi declivi, raccolta di campioni di sangue: prelievo venoso, capillare, emocoltura, misurazione della glicemia con puntura cutanea.
Alimentazione/idratazione: misure antropometriche, valutazione della deglutizione, valutazione dello stato nutrizionale (Body Mass Index [BMI], Malnutrition Universal Screening Tool [MUST], Mini Nutritional Assessment [MNA]), appetito, alterazione di cute/annessi, disfagia, nausea, vomito, squilibrio elettrolitico. Interventi infermieristici: promozione di un’adeguata alimentazione e idratazione, assistenza alla persona con vomito, restrizioni/integrazioni dietetiche, assistenza alla persona durante l’assunzione di alimenti o bevande.
Eliminazione urinaria ed intestinale: alterazioni della diuresi e della minzione, alterazione delle caratteristiche delle urine, suoni intestinali, meteorismo, flatulenza, distensione addominale, dolore addominale, alterazione del colore, odore, consistenza e forma delle feci, melena, ematochezia e rettorragia, stipsi, diarrea, incontinenza. Interventi infermieristici: promozione della funzionalità urinaria ed intestinale, utilizzo e gestione degli ausili per l’eliminazione urinaria e intestinale, assistenza alla persona co incontinenza, applicazione di un catetere urinario esterno, inserimento di un catetere vescicale (CV) prevenzione delle infezioni delle vie urinarie correlate, raccolta di campioni di urina, clisma evacuativo, svuotamento manuale dell’ampolla rettale.
Movimento: valutazione delle caratteristiche della marcia, equilibrio e mantenimento della postura, tono muscolare, coordinazione, valutazione della forza muscolare, del grado di escursione articolare. Interventi infermieristici: promozione della funzionalità motoria, valutazione del livello di autonomia nello svolgimento delle attività quotidiane, caratteristiche e finalità delle principali posture, assistenza alla persona durante la deambulazione, negli spostamenti, nella prima alzata e nei trasferimenti, prevenzione delle complicanze secondarie all’immobilizzazione.
Riposo e sonno: insonnia, irregolarità ritmo sonno/veglia. Interventi infermieristici: promozione del sonno e del riposo, assistenza infermieristica alla persona per favorire sonno/riposo.
Igiene: Caratteristiche di cute, annessi, lesioni primarie e secondarie. Interventi infermieristici: promozione di un'adeguata igiene personale, assistenza infermieristica alla persona durante l'igiene parziale e totale.
Evitare i pericoli: Identificazione dei pericoli per la persona assistita e delle principali manifestazioni di sicurezza inadeguata. Interventi infermieristici: valutazione del rischio di cadute accidentali, prevenzione delle cadute accidentali, modalità di utilizzo dei mezzi di contenzione, cenni sulla classificazione e sulle modalità di prevenzione e controllo delle infezioni correlate alle pratiche raccomandazioni dell'Organizzazione Mondiale della Sanità sull'igiene delle mani.
Relazione: Principi e caratteristiche della relazione di aiuto, disturbi del linguaggio. Interventi infermieristici: fornire/utilizzare mezzi e tecniche che consentono la comunicazione orale e scritta, utilizza

Bibliografia consigliata

Craven R. F., Hirnle C. J. (2013) Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica. Concetti generali dell’assistenza infermieristica (Volume 1). V edizione. Milano: Casa Editrice Ambrosiana
Craven R. F., Hirnle C. J. (2013) Principi fondamentali dell’assistenza infermieristica. Funzioni del corpo umano e assistenza infermieristica clinica (Volume 2). V edizione. Milano: Casa Editrice Ambrosiana.
Federazione Nazionale Collegi IPASVI (2009) Commentario al Nuovo Codice Deontologico dell'Infermiere. Milano: McGraw-Hill.
Fry S.T., Johnston M.J. (2004) Etica per la pratica infermieristica Milano: CEA (capitoli 1, 2, 3 e 4).
Benci L. (2011) Aspetti giuridici della professione infermieristica. (VI edizione) Milano McGraw-Hill, Milano (solo il capitolo 18)

Metodi didattici

Lezioni frontali, utilizzo di filmati (per le procedure), discussione