Anno di corso: 1

Crediti: 9
Crediti: 9
Crediti: 12
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 4
Crediti: 9
Crediti: 6
Crediti: 24
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 24
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

TIROCINIO I

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
12
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
12

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Colloquio orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Lo studente dovrà dimostrare di conoscere l’organizzazione in generale della Struttura Sanitaria e in particolare di un’ Unità Operativa di Radiodiagnostica, inclusa la Radiologia d’Urgenza (Pronto Soccorso, Traumatologia) e di esservisi
inserito instaurando un rapporto educato e corretto con gli altri operatori.
Dovrà inoltre rapportarsi sempre con il paziente con rispetto e secondo la deontologia professionale, sapendolo accogliere con attenzione e cura e attuando con ciascuno l’approccio più opportuno in base ai singoli casi.
Lo studente saprà quindi osservare le misure igieniche in campo ospedaliero, oltre a saper osservare e adottare le misure di radioprotezione previste per l’operatore e per il paziente
Saprà eseguire ogni tipo di esame diagnostico di radiologia tradizionale e dedicata, sia planare che contrastografico, dimostrando di conoscerne i criteri di correttezza e le differenti modalità di esecuzione, nonché di padroneggiare i processi di produzione dell’immagine e di archiviazione della stessa.

Contenuti

Durante il primo anno di tirocinio, dopo un’iniziale introduzione all’organizzazione di una Struttura Sanitaria e di un’Unità Operativa di Radiodiagnostica con le diverse figure professionali ivi operanti, lo studente dovrà essere in grado innanzitutto di rapportarsi con i pazienti in modo corretto e secondo la deontologia professionale, quindi dovrà dimostrare di sapere eseguire autonomamente e con sicurezza tutti gli esami di radiologia convenzionale, planari e contrastografici. e di rispettare e applicare le norme di radioprotezione per il paziente e per gli operatori.

Programma esteso

La Struttura Sanitaria; l’Unità Operativa di Radiodiagnostica, la Radiologia d’Urgenza (Pronto Soccorso, Traumatologia); il rapporto con gli altri operatori.
Le misure igieniche in campo ospedaliero, l’accoglienza del paziente, il diverso approccio con esso in base ai singoli casi.
L’esame diagnostico: tipologia di indagine e differenti modalità di esecuzione; corretta esecuzione dell’esame diagnostico; produzione dell’immagine radiologica e archiviazione della stessa

Metodi didattici

Frequenza