SCIENZA DEI SERVIZI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
52
Prerequisiti: 

Nessun particolare prerequisito. Sarebbe auspicabile (ma non obbligatorio) che lo studente avesse frequentato il corso di sistemi informativi. Sarebbe auspicabile (ma non obbligatorio) che lo studente avesse seguito un corso in cui si descrivono modelli e/o linguaggi informatici (ad es. per il progetto di schemi di basi dati).

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Sono di tre tipi: correzione di esercizi svolti in corso d'anno dagli studenti, discussione del progetto, domande su concetti, modelli, metodi insegnati nel corso.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Lo studente sarà in grado di comprendere la natura dei differenti tipi di servizi erogati in una economia moderna, di modellarne le caratteristiche essenziali, di esprimerne il valore, nei diversi aspetti del valore d'uso, di scambio, pubblico e sociale, di modellare la qualità dei servizi e di comprendere il potenziale insito nel loro sviluppo con le tecnologie ICT; dovrà inoltre essere in grado di progettare un servizio nelle diverse fasi del ciclo di vita, dalla raccolta dei requisiti, alla modellazione concettuale, la definizione del modello di business, l'ottimizzazione del valore, la progettazione tecnica, la gestione.

Contenuti

Il concetto di servizio è estremamente ampio, si pensi che il 70% della economia dei paesi sviluppati riguarda le produzione e erogazione di servizi (ad es. servizi di cura, bancari, formativi, di trasporto, ecc.). Il corso analizza il concetto di servizio, ne fornisce modelli descrittivi, e ne analizza il valore che fornisce all'utente (valore d'uso) e a chi lo produce (valore di scambio). Descrive infine il ciclo di vita dei servizi, dalla raccolta dei requisiti alla loro produzione.

Programma esteso

1 Il concetto di servizio, rilevanza dei servizi nella vita di ogni giorno e nelle organizzazioni. Tipi di servizi. Esempi e studi di caso.
2 Un modello per la descrizione dei servizi: proprietà funzionali e proprietà non funzionali. Esempi e studi di caso.
3 Il valore di un servizio. Tipi di valore: valore d'uso, valore di scambio, valore sociale. Come si misura il valore
4 La qualità di un servizio. Qualità oggettive e qualità soggettive. Come si misura la qualità. Esempi e studi di caso.
5 Una metodologia per il ciclo di vita dei servizi implementati con tecnologie ICT: la raccolta dei requisiti, la modellazione di alto livello del servizio as-is e to-be, il modello di business, la analisi del valore, la progettazione tecnica. La manutenzione. Esempi e studi di caso.

Bibliografia consigliata

C. Batini e altri - The Smart methodology for the life cycle of services - Diffuso sotto licenza CREATIVE COMMONS.

Metodi didattici

Il metodo fondamentale e' quello del problem posing e problem solving: lo studente viene messo a confronto con studi di caso di differente complessità, e dalla discussione si formano i concetti insegnati durante il corso. Segue a questo punto la descrizione dei concetti, dei modelli, e dei metodi, a cui subentra una nuova fase di applicazione su studi di casi piu' articolati. Viene svolta a questo punto una ulteriore attività pratica in cui lo studente si deve misurare con un progetto, che discuterà poi al momento dell'esame.