Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 6
Tipo: Altro

ANTROPOLOGIA ECONOMICA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Conoscenza di base dei processi economici e sociologici.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame finale scritto.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Comprensione dei fenomeni economici dal punto di vista antropologico; cioè, osservare le modalità attraverso le quali cultura ed economia interagiscono in vari contesti sociali per dare corso ai processi di produzione, scambio e consumo.

Contenuti

Approccio antropologico allo studio dei fenomeni economici – produzione, scambio, consumo, moneta e finanza, imprenditorialità – valorizzando la dimensione olistica, etnografica e, infine, comparativa.

Programma esteso

La parte istituzionale del corso è dedicata allo studio delle modalità attraverso le quali le diverse società e gli individui che le compongono prendono decisioni sul modo di produrre, scambiare e consumare. Verranno inoltre analizzati i processi di allocazione e di redistribuzione delle risorse, i processi di formazione dei mercati, l’uso della moneta, l’economia del dono e l’economia informale.
Questi aspetti verranno trattati in maniera organica mettendo in evidenza gli autori, i dibattiti teorici e le controversie che hanno contribuito a formare l’antropologia economica in senso lato.
La parte monografica verterà su questioni di antropologia dell’imprenditorialità e dell’impresa, mettendo in luce le diversità dei sistemi organizzativi di produzione e i processi di formazione imprenditoriali nelle varie culture.

Bibliografia consigliata

STUDENTI FREQUENTANTI /
Le indicazioni per i libri di testo e le letture verranno indicati all’inizio del corso.
Slides, materiale e ulteriori riferimenti bibliografici saranno caricati nella pagina del corso sulla piattaforma e-learning di Sociologia (http://elearning.unimib.it/).

STUDENTI NON FREQUENTANTI
Bibliografia provvisoria e incompleta: 1) Wilk, Richard, “Economie e culture. Introduzione all’antropologia economica”, (Capp: 1, 2, 3, 4, 5). Bruno Mondadori, 1997; Papa, Cristina, “Antropologia dell’Impresa”, Guerini Scientifica (1999); Ghezzi, Simone, “Etnografia storica dell’imprenditorialità in Brianza. Antropologia di un’economia regionale”, Franco Angeli (2007). La lista completa dei testi verrà comunicata all’inizio del corso. Si prega di consultare la pagina web dell’insegnamento per aggiornamenti.

Metodi didattici

Lezioni frontali; proiezione di documentari, discussioni in classe; brevi esercitazioni.