Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

LABORATORIO DI NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
32
Prerequisiti: 

Nessuno.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Relazioni individuali che sintetizzino il lavoro svolto. Agli studenti è inoltre richiesta una frequenza pari ad almeno il 70% del monte ore totale del laboratorio.

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• conoscenza generale del funzionamento e ruolo istituzionale della Neuropsichiatria Infantile nella Rete delle offerte sanitarie Regionali e nazionali
• conoscenza del ruolo dello psicologo all’interno di un servizio di Neuropsichiatria.
• Conoscenza delle principali declinazioni delle competenze psicologiche, nell’ambito di una presa in carico clinica complessa

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• presentazione di casi clinici e discussione
con particolare riguardo alle diverse fasi del contatto clinico e all’importanza di declinare le competenze psicologiche di base nell’osservazione dei dati clinici rilevanti

Contenuti

Il laboratorio offre una rappresentazione per quanto possibile sistematizzata e concreta dei principali aspetti “pratici” del lavoro di uno psicologo nell’ambito neuropsichiatrico infantile, sia sul piano organizzativo, sia su quello più strettamente clinico.
nei laboratori verrà data priorità alla partecipazione attiva degli studenti, attraverso l’interazione con il docente a partire da casi clinici ed esemplificazioni pratiche.
Saranno proposti materiali clinici (documentazione, esami, test, disegni, materiale video) con i quali gli studenti saranno chiamati a confrontarsi, applicandovi le conoscenze acquisite, discutendole con il docente.
Le attività saranno proposte con l’intento che possano essere utili per tutti coloro che vorranno in futuro svolgere attività clinica in ambito infantile, anche al di fuori dell’ambito strettamente neuropsichiatrico.

Programma esteso

i) Che cosa è e di cosa si occupa un Servizio di Neuropsichiatria Infantile (ii) il contatto clinic con la famiglia e l’equipe: descrizione sistematica e casi pratici dei principali step clinici (iii) il ruolo centrale dello psicologo in ambito infantile: osservazione e descrizione clinica; criticità comuni e principi (iv) casi clinici pratici; le più comuni difficoltà e ciricità epr uno psicologo

Bibliografia consigliata

CONSIGLIATI PER APPROFONDIRE:
- I disturbi di personalità nei bambini e negli adolescenti. P. Kernberg
(2001) E d Fioriti
- Bambini sull’orlo di una crisi di nervi (2017 in press) Stefano Benzoni Ed Laterza-

Metodi didattici

Laboratorio; visione di materiale clinico, discussione di gruppo alternata a momenti formativi frontali.