Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro

PSICODINAMICA DELLO SVILUPPO E DELLE RELAZIONI FAMILIARI

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Nessuno in particolare. Una buona conoscenza dei fondamenti della psicologia (insegnamenti obbligatori) consente una fruizione più puntuale e consapevole dei contenuti del corso.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

La verifica dell’apprendimento sarà effettuata attraverso una prova orale volta a verificare la specifica conoscenza dei principali aspetti teorici trattati nel corso. Verranno valutate le conoscenze inerenti agli strumenti utilizzabili per la per la valutazione dei processi relazionali e sarà valutata la padronanza di uno specifico linguaggio tecnico congruente con la conoscenza, la comprensione e la valutazione del sistema famiglia nelle differenti fasi del ciclo di vita.
La partecipazione alle attività facoltative (presentazione in gruppo, esercitazioni, etc.) proposte durante il corso concorre alla valutazione (solo per i frequentanti).
Per gli studenti frequentanti sono previste prove in itinere (due prove scritte, una a circa metà del corso che verterà sui contenuti teorici trattati nella prima parte del corso e una alla fine, che verterà sui contenuti teorici trattati nella seconda parte del corso) e un colloquio integrativo, se richiesto, che consente di aumentare o diminuire di 2 punti il punteggio conseguito attraverso le prove in itinere.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Gli aspetti teorici principali della psicologia sistemico-relazionale.
• Le caratteristiche della struttura familiare e sulla diagnosi evolutiva del sistema famiglia.
• Lo sviluppo delle capacità relazionali e delle competenze emotive nelle fasi del ciclo di vita.
• Il ruolo della famiglia nel promuovere lo sviluppo socio-emotivo dei suoi membri.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Capacità di comprendere la struttura e il funzionamento familiare del sistema famiglia nelle differenti fasi del ciclo di vita.
• Capacità di lettura dei fattori di rischio e di protezione presenti nel sistema famiglia e nel contesto sociale.

Contenuti

• Il corso si propone di favorire l’acquisizione di conoscenze relative alle famiglia (intesa come sistema) e alle sue caratteristiche, con particolare riferimento agli elementi teorici che definiscono la struttura e il funzionamento familiare nelle differenti tappe del ciclo di vita. Nella prima parte del corso l’attenzione sarà posta sui principali elementi teorici della psicologia sistemico-relazionale utili a definire il funzionamento normativo della famiglia. Nella seconda parte ci si focalizzerà sui fattori di rischio e di protezione del sistema famiglia e sugli strumenti di valutazione dei processi relazionali.

Programma esteso

• Modelli psicodinamici dello sviluppo.
• Modello interpretativo sistemico-relazionale.
• Le caratteristiche psicodinamiche della famiglia nella prospettiva trigenerazionali.
• Lo sviluppo del Sé nella matrice familiare.
• Fasi di sviluppo e compiti evolutivi della famiglia.
• Le principali caratteristiche del colloquio relazionale.
• Strumenti per la valutazione dei processi relazionali: genogramma, scultura familiare e role-play.

Bibliografia consigliata

Andolfi M., (a cura di), (2015). La Terapia familiare multigenerazionale. Strumenti e risorse del terapeuta, Raffaello Cortina, Milano.
Minuchin, S. (1974). Famiglia e terapia della famiglia, Astrolabio, Roma 1976 (cap. 3, 5, 6, 7, 8).
Bowen, M. (1979). Dalla famiglia all’individuo, Astrolabio, Roma (pp. 1-75).
Andolfi M. (a cura di), (2013). Le parole dei maestri, Franco Angeli, Milano.
Walsh, F. (a cura di), (1995). Ciclo vitale e dinamiche familiari, Franco Angeli, Milano (parti del libro saranno caricate nella pagina docente).

Metodi didattici

Le lezioni frontali saranno affiancate da esercitazioni guidate, individuali e in piccolo gruppo, da presentazione in piccolo gruppo di specifici approfondimenti teorici con relativa esposizione al gruppo classe (tramite slides, filmati, interviste), dalla visione di filmati incentrati sulle caratteristiche della famiglia e dei sottosistemi familiari e su particolari configurazioni relazionali.
Queste modalità, insieme alla discussione in classe, hanno la finalità di rendere più fruibili i contenuti del corso e facilitare l’acquisizione di specifiche competenze sul sistema famiglia e sugli strumenti per la valutazione dei processi relazionali.
La maggior parte del materiale utilizzato in aula (esclusi i filmati) sarà resa disponibile sul sito e-learning del corso, accessibile sia agli studenti frequentanti, sia agli studenti non frequentanti.