Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 4
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 2
Tipo: Altro

LABORATORIO:METODI DI RACCOLTA DEI DATI BIO-PSICO-SOCIALI E GENOGRAMMA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Altro
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
4
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
24
Prerequisiti: 

Si assume che gli studenti abbiano alcune competenze di base in ambito di Psicopatologia e Tecniche del Colloquio.

Partizioni

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

È richiesta la frequenza al 75% delle lezioni.
A ogni studente è richiesto di sperimentarsi con ciascuno dei metodi proposti nel Laboratorio.
Dovranno essere prodotti tre elaborati; una relazione scritta sui dati bio-psico-sociali, la compilazione della Linea del tempo e la compilazione del Genogramma, secondo delle linee guida che saranno date a lezione.

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Ragionamento clinico
• Raccolta dei dati bio-psico-sociali
• Caratteristiche del genogramma e suoi riferimenti teorici

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Somministrazione di strumenti
• Stesura di una relazione clinica
• Diversi contesti di applicazione

Contenuti

Il corso si propone di favorire l’acquisizione di conoscenze pratiche e teoriche relative ad alcuni metodi di raccolta dei dati bio-psico-sociali utilizzati nel contesto clinico.
Si articolerà in tre moduli tematici: il primo focalizzato sul Colloquio anamnestico, il secondo sulla Linea del tempo e il terzo sul Genogramma.

Programma esteso

•Cenni teorici sulla raccolta dati bio-psico-sociali in ambito psicologico
•Importanza dei dati bio-psico-sociali nel contesto clinico e nella formulazione diagnostica
•Raccolta di dati bio-psico-sociali attraverso il Colloquio anamnestico: caratterizzazioni del metodo
•Aree di indagine
•Setting: raccolta di dati bio-psico-sociali personale o famigliare?
•Conduzione e gestione di un colloquio anamnestico
•Role playing di maneggiamento del paziente/cliente “difficile”
•Selezione dei dati per la relazione
•Formulazione della diagnosi
•Raccolta di dati bio-psico-sociali attraverso la linea del tempo: caratterizzazioni del metodo
•Modalità di impiego della Linea del tempo
•Raccolta di dati bio-psico-sociali attraverso il Genogramma:caratterizzazioni del metodo
•Modalità di impiego del Genogramma

Bibliografia consigliata

Berselli E., Menozzi F. (in corso di stampa). La raccolta dei dati bio-psico-sociali – 100 domande. Hogrefe Editore.
Montagano S., Pazzagli A. (2015). Il genogramma. Teatro di alchimie familiari. Franco Angeli.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Il metodo di insegnamento sarà esperienziale, tutto ciò che verrà presentato teoricamente verrà approfondito e consolidato attraverso l’uso di esempi clinici e la sperimentazione in prima persona.
Il Laboratorio fornisce cenni teorici sui diversi metodi di raccolta dati bio-psico-sociali, legati all’applicazione nel contesto clinico e alcune esemplificazioni. È richiesto agli studenti di sperimentarsi in ciascun metodo proposto. I dati bio-psico-sociali espressi potranno essere reali o fittizi.