Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: Altro
Crediti: 2
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 3

Crediti: 16
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 4
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 3
Tipo: Altro
Crediti: 8
Tipo: Altro

FILOSOFIA DEL LINGUAGGIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Si dà per scontato il superamento dell’esame di Linguistica.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta con integrazione orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Conoscenza e comprensione
• Approcci teorici e sperimentali al rapporto tra lingua e pensiero.
• Studio del linguaggio: la sua struttura, come si è evoluto, il suo rapporto con la società in cui è parlato, la sua funzione comunicativa e informativa.
• Approcci teorici e sperimentali allo studio del significato letterale e non letterale.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
• Saper individuare le ambiguità lessicali e grammaticali.
• Saper leggere criticamente articoli scientifici.
• Saper distinguere messaggi comunicativi espliciti da messaggi impliciti.
• Sapere in quali situazioni comunicative (pubblicità, discorsi politici, ecc.) le forme comunicative studiate risultano efficaci.

Contenuti

La prima parte del corso si concentra sullo studio del linguaggio: le sue caratteristiche essenziali, la sua evoluzione, la sua relazione con il pensiero; la seconda parte affronta la questione del significato: il significato letterale ed esplicito, e il significato implicito e figurato.

Programma esteso

• In che misura parlare lingue diverse conduce a ragionare e a concettualizzare il mondo in modo diverso?
• In che misura le lingue riflettono il livello di complessità delle società in cui sono parlate? Le lingue parlate nelle società ad alto livello tecnologico sono più complesse di quelle parlare in società tradizionali di raccoglitori?
• In che misura il linguaggio si è evoluto nella nostra specie per favorire la comunicazione?
• Le caratteristiche fondamentali del linguaggio favoriscono la sua funzione di strumento di trasmissione di informazioni e conoscenze?
• Il significato delle parole
• Il significato delle frasi
• Il significato del parlante
• L’implicito nella comunicazione: implicature e presupposizioni
• Il linguaggio figurato: ironia e metafora

Bibliografia consigliata

La bibliografia verrà indicata sul sito elearning del corso prima dell’inizio delle lezioni.

Metodi didattici

Lezioni in aula, discussioni, filmati, esercizi facoltativi.