Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 22
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 26
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

TIROCINIO 3

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
26
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
50
Prerequisiti: 

Definiti dal Regolamento del Corso di Laurea.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Valutazione in itinere dei diversi ambiti di tirocinio. Esame finale con prova scritta, orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Al termine del tirocinio lo studente sarà in grado di: conoscere il modello organizzativo e la tipologia dell’utenza della sede di tirocinio e applicare il Processo di Assistenza Ostetrica nei confronti dell’utenza che vi accede. Lo studente sarà in grado di: 1 applicare la disciplina ostetrica e i principi deontologici e umanistici in ogni situazione assistenziale prevista dal progetto educativo, e conseguentemente agire in relazione alle responsabilità richieste dal livello formativo, sperimentando l’agire professionale, in relazione alla persona assistita. 2. riconoscere ed accettare il ruolo, le proprie competenze e quelle dei membri dell’équipe assistenziale, stabilendo relazioni, partecipando alle attività, apportando contributi creativi e costruttivi. 3. collaborare e promuovere efficaci interventi educativi alla persona finalizzati alla prevenzione e al mantenimento dello stato di salute. Lo studente acquisirà le competenze clinico-assistenziali per la presa in carico di una donna/neonato con un percorso normale e/o complicato di gravidanza-parto-puerperio e in situazioni di urgenza/emergenza.

Contenuti

Durante il tirocinio verranno sperimentati, all’interno delle strutture ospedaliere e territoriali i contenuti appresi durante l’attività formativa teorica del III anno con particolare riferimento al modello concettuale disciplinare. I contenuti sono raggruppati in cinque aree: 1. comportamento professionale; 2. capacità di osservazione; 3. capacità di relazione; 4. capacità di integrazione /collaborazione; 5. capacità/abilità tecnico-organizzative e di pianificazione.

Programma esteso

Il tirocinio si svolge in strutture ospedaliere e territoriali:
Osservazione/triage ostetrico, sala parto, sala operatoria ostetrico-ginecologica, medicina materno fetale, ostetricia, ambulatori ostetrico- ginecologico-neonatale, terapia intensiva neonatale, consultori familiari.
Per ciascun ambito di tirocinio lo studente raggiungerà obiettivi formativi che riguardano 5 aree. Area 1 COMPORTAMENTO PROFESSIONALE; Area 2 CAPACITA’ DI OSSERVAZIONE; Area 3 CAPACITA’ DI RELAZIONE; Area 4 CAPACITA’ DI INTEGRAZIONE/ COLLABORAZIONE; Area 5 CAPACITA’/ABILITA’ TECNICO-ORGANIZZATIVE E DI PIANIFICAZIONE.

Bibliografia consigliata

PAIRMAN S., PINCOMBE J., THOROGOOD C., TRACY S. Midwifery.
Preparation for practice, Churchill Livingstone - Elsevier, Marrikville, 2015, 3°ed, e-book.

Metodi didattici

Tirocinio clinico.