Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 22
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 26
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

LEGISLAZIONE E ORGANIZZAZIONE SANITARIA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
52

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta a quiz con una sola risposta corretta ed esame orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Lo studente sarà in grado di conoscere le nozioni relative alle attività a carattere medico-legale, alla tutela della salute, al segreto professionale, al diritto penale, alla definizione ed accertamento di morte, alla responsabilità sanitaria, alla tutela della salute materno-infantile. Lo studente sarà in grado di conoscere le nozioni relative ai principi di economia aziendale, con specifico interesse per le pubbliche amministrazioni. Lo studente sarà in grado di conoscere le norme principali relative alla professione ostetrica e il il campo proprio di attività e di responsabilità dell’ostetrica/o. Lo studente conoscerà le problematiche etiche, bioetiche e deontologiche emergenti nell’ambito della professione di ostetrica/o, i diritti della persona assistita. Lo studente sarà in grado di conoscere le nozioni relative al rapporto di lavoro subordinato e al rapporto di lavoro autonomo

Contenuti

Il corso fornisce allo studente le nozioni relative alla legislazione sanitaria di interesse per la professione ostetrica, la responsabilità professionale, gli aspetti bioetici in ambito sanitario. Fornisce inoltre nozioni di base relative al diritto del lavoro e all’economia aziendale.

Programma esteso

MEDICINA LEGALE MED/43. La disciplina medicina legale: compiti e funzioni. La medicina giuridica e la medicina forense. La metodologia medico-legale: rapporto di causalità e criteriologia medico-legale. Attività informativa a carattere medico-legale: denunce obbligatorie, referto, denuncia di reato. Il Segreto Professionale e il Diritto alla Privacy (Regolamento Europeo 679/2016). Trattamento dei dati genetici (Autorizzazione 8/2016 Garante della Privacy). Documentazione assistenziale: certificato, cartella clinica, cartella ostetrica. Tutela della salute: la liceità dell’atto sanitario e il consenso informato (L.219/2017). La responsabilità professionale sanitaria in ambito civile e penale; la legge Gelli Bianco (L.24/2017)
Diritto penale: lesioni personali; omicidio, infanticidio; mutilazioni genitali femminili (L. 7/2006). Leggi speciali: interruzione volontaria della gravidanza (L.194/1978); violenza sessuale (L.66/1996); violenza domestica (L.119/2013). Diritto civile: l’illecito civile e il risarcimento del danno. Cenni su Autopsia Giudiziaria e il Riscontro Diagnostico. L’indagine settoria in età neonatale e pediatrica. Definizione, accertamento e dichiarazione di morte (aborto; nato morto; morte naturale, improvvisa, iatrogena, violenta).
LEGISLAZIONE E ORGANIZZAZIONE PROFESSIONALE - MED 47-
Modelli organizzativi ostetrici (Home Birth, Freestanding Midwifery Unit, Alongside Midwifery Units, Obstetrics Unit). Organizzazione dei Punti Nascita in Italia: Dipartimenti Materno Infantile, Requisiti strutturali ed organizzativi (dm 2000 POMI), Conferenza-Stato Regione, 2010.
Modelli e strutture organizzative internazionali dei Pronto Soccorso Ostetrico-Ginecologico e Neonatali (See & Treat, Fast and track surgery, Hub and Spoke).
Direttive Comunitarie. Ruolo e funzioni degli Ordini professionali. Libera professione, studi associati, unità complesse di cura primaria (decreto Balduzzi) pubblicità sanitaria. Organizzare Progetti di Salute (Riorganizzazione dell’attività, piani di lavoro, costruire diagramma di GANT)
ECONOMIA APPLICATA – SECS-P/06-
Principi generali dell’economia aziendale. Il sistema delle misurazioni economiche delle aziende sanitarie: contabilità generale e bilancio, contabilità analitica. I ricavi: il finanziamento delle prestazioni sanitarie. I costi: concetti base di analisi dei costi. Strumenti di programmazione e controllo.
DIRITTO DEL LAVORO - IUS/07 –
Il rapporto di lavoro subordinato. Le fonti di disciplina. I fondamenti costituzionali. I connotati tipici del rapporto di lavoro subordinato. Il rapporto d’impiego alle dipendenze di pubbliche amministrazioni rispetto a datore di lavoro privato. Le direttrici fondamentali della riforma del mercato del lavoro di cui al decreto legislativo 10 settembre 2003, n.276 e della legge 4 novembre 2010, n.183 c.d. “Collegato lavoro”. La responsabilità disciplinare del lavoratore: il codice di comportamento; il procedimento disciplinare, le sanzioni. I mezzi di tutela del rapporto di lavoro. I mezzi di tutela dei diritti. Lo statuto dei lavoratori, Il diritto di sciopero nei servizi pubblici essenziali Diritto della lavoratrice madre (Decreto Legislativo 151\’01 e successive modifiche ed integrazioni) Il rapporto di lavoro autonomo: Forme e modalità di esercizio indipendente della professione.

Bibliografia consigliata

RODRIGUEZ D., Professione Ostetrica/o. Aspetti di medicina legale e responsabilità. Eleda 2^ed,Milano, 2010
ZAGRA M., ARGO A. Medicina legale orientata per problemi. Edra 2^ Ed., Milano 2018
GUANA M. et al., La disciplina ostetrica. Teoria, pratica e organizzazione della professione, McGraw-Hill, Mi 2011 ARBARELLO, FEOLA T., ARCANGELI M., VACCARO M. Medicina legale per le professioni sanitarie. Diritto, deontologia, legislazione sociale. Ed Minerva Medica, 2010.
AIROLDI, BRUNETTI Coda Economia Aziendale. Bologna, Il Mulino.

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni