Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 17
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Crediti: 11
Crediti: 17
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 17
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 17
Tipo: Altro

MEDICINA E SOCIETA'

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
82
Prerequisiti: 

L'esame è preceduto da un test on-line per la verifica della lingua inglese Il test prevede livelli di conoscenza pass, good, excellent. Per poter accedere all'esame si richiede la sufficienza nel test.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto con domande aperte e domande a scelta multipla.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

STORIA: nascita della medicina occidentale, da Ippocrate al metodo sperimentale; scoperta del corpo umano dal Rinascimento alle bioimmagini; la tecnologia in medicina; storia della metodologia clinica; il concetto di salute, implicazioni culturali ed etiche; evoluzione della sanità pubblica; differenze epistemologiche tra medicine non convenzionali e medicina basata su prove; biomedicina e biotecnologie, applicazioni e problemi.
TECNICHE DI COMUNICAZIONE: componenti psicologiche e relazionali nel rapporto medico-paziente; alleanza terapeutica; tecniche di comunicazione; comunicazione verbale e non verbale; tecniche di counselling e colloquio motivazionale; dimensione soggettiva della malattia e impatto emotivo sul paziente; strumenti per comprendere e regolare gli aspetti relazionali. Medicina centrata sulla malattia e medicina centrata sul paziente; necessità della formazione del medico alla corretta conduzione del rapporto medico- paziente; formazione alla relazione di cura; sensibilità interpersonale.
MEDICO E PAZIENTE NELL’ASSISTENZA PRIMARIA: distinzione tra disease, illness, sickness, soggettività e oggettività; modello biopsicosociale della malattia e della cura; fattori individuali, sociali ed economici che condizionano i comportamenti relativi alla salute/malattia; ruolo dell’ informazione; pazienti fragili: l’anziano, il cronico, il disagio psichico i migranti, la povertà economica e culturale, il malato terminale; influenza della cultura e dell’ambiente sulla relazione medico-paziente.
INGLESE BIOMEDICO: grammatica e lessico essenziale della lingua inglese; approfondimento dei particolari termini biomedici; struttura di report e articoli su argomenti biomedici; motori di ricerca e banche dati in lingua inglese.

Contenuti

Scopo del corso è fornire allo studente gli strumenti necessari alla comprensione degli aspetti culturali, sociali e relazionali della medicina, per quel che concerne la sua evoluzione storica, l’organizzazione sanitaria, il rapporto con il paziente, introducendolo anche al linguaggio internazionale utilizzato dalla ricerca biomedica. Queste conoscenze costituiscono la base per saper adeguatamente collocare le conoscenze tecniche nella complessità della concreta prassi medica contemporanea.

Programma esteso

°STORIA DELLA MEDICINA E DELLA SOCIETA’
-La nascita della medicina occidentale, da Ippocrate al metodo sperimentale
-La scoperta del corpo umano dal Rinascimento alle bioimmagini
-L’avvento della tecnologia in medicina e la rivoluzione terapeutica
-Storia della metodologia clinica
-Biomedicina e biotecnologie
-Il concetto di salute, implicazioni culturali ed etiche
-L’evoluzione della sanità pubblica
-Alcuni problemi aperti nella ricerca e nelle applicazioni biomediche
°TECNICHE DI COMUNICAZIONE
-Far comprendere l’importanza della relazione con il paziente come elemento fondamentale dell’intervento clinico
-Far riconoscere allo studente il proprio stile relazionale per una migliore comunicazione con il paziente ed una migliore capacità di ascolto attraverso l’esperienza diretta
-Far acquisire la capacità di utilizzare in modo adeguato le tecniche comunicative
-Mostrare la complessità psicologica di un colloquio medico e il suo valore come strumento di intervento e cambiamento
-Far riconoscere le motivazioni, gli atteggiamenti e le emozioni del paziente nel corso del colloquio medico-paziente
-Riconoscere l’importanza della dimensione soggettiva dell’esperienza di malattia e l’impatto emotivo sul paziente
-Mostrare la complessità dell’impatto della malattia – nelle sue varie forme – sul paziente e l’importanza della dimensione psicologica nella riposta alla malattia ed alle cure
-La distinzione fra la medicina centrata sulla malattia e la medicina centrata sul paziente
-Le origini della riflessione sulla necessità di una formazione del medico alla corretta conduzione del rapporto medico-paziente
-La nozione di Michael Balint di farmaco-medico
-Il ruolo dell’analisi della domanda in fase diagnostica
-L’incidenza delle componenti psicologiche e relazionali, sia in fase diagnostica che nella conduzione della cura
-La nozione di alleanza terapeutica
-Il ruolo centrale della costruzione di un rapporto di fiducia fra medico e paziente
-L’effetto placebo
-L’effetto nocebo

°MEDICO E PAZIENTE NELL’ASSISTENZA PRIMARIA
-far comprendere i concetti di disease, illness, sickness, soggettività e oggettività
-far comprendere che le condizioni e i comportamenti relativi alla salute/malattia delle persone sono influenzati anche da fattori come: la storia pregressa, i sistemi di riferimento profani e non, i valori, l’ambiente socioeconomico in cui si vive, ecc.
-far percepire l’attuale “complessità” della medicina e mostrare l’influenza reciproca tra medicina e società: (es. l’informazione, il mongering disease, ecc.)
-mostrare l’autonomia del paziente che è un soggetto di diritto e le conseguenze che questo ha sul ruolo del medico (nella maggior parte dei casi il medico esiste nel momento in cui la persona decide di averne bisogno)
-mostrare la fragilità: l’anziano, il cronico, il disagio psichico i migranti, la povertà economica e culturale, il malato terminale
-mostrare le risposte o mancate risposte della società: la rete dei curanti

°INGLESE BIOMEDICO
Lo studente deve dimostrare di comprendere, scrivere e commentare brani di vario genere su argomenti biomedici, applicando correttamente le regole grammaticali e sintattiche e utilizzando i termini tecnici opportuni.
Le unità didattiche presentano dialoghi tra medico e paziente, tra colleghi medici, tra medico e infermiere, tra professore e studenti e riguardano colloqui su anamnesi, diagnosi, prognosi, cura, ecc.); ogni dialogo è preceduto da un glossario specifico e dalle istruzioni per la comprensione dei dettagli più importanti.
Il corso è strutturato in modo che lo studente:
-abbia a disposizione un dizionario medico scientifico e un glossario di termini medici
-possa comprendere dialoghi tra medico e paziente, tra colleghi medici, tra medico e infermiere (su anamnesi, diagnosi, prognosi, cura, ecc)
-sia in grado di scrivere in modo grammaticalmente corretto report semplici di vario genere su argomenti biomedici
-sappia utilizzare motori di ricerca e banche dati in lingua inglese
-possa

Bibliografia consigliata

J. Groopman 2008. Come pensano i dottori, Mondadori;
L. Sanders 2009; Ogni paziente racconta la sua storia, Einaudi;
M Lloyd R Bor 2009. Communication Skills for Medicine, 3rd Edition Elsevier;
A Virzì. 2007. La relazione medico-paziente. Come riumanizzare il rapporto: un manuale introduttivo Editore: Franco Angeli;
Dispense fornite dai docenti

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni, tirocinio presso i MMG

Contatti/Altre informazioni

Nessuna