Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 17
Crediti: 8
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Crediti: 11
Crediti: 17
Crediti: 8
Tipo: A scelta dello studente
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 17
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 17
Tipo: Altro

PATOLOGIA MEDICO-CHIRURGICA 2

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Crediti: 
9
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
108
Prerequisiti: 

Conoscenze relative ai corsi propedeutici indicati nel regolamento del
corso di laurea

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta e prova orale.
La prova scritta fa media con l’orale. Le due prove sono contestuali: in genere nel primo pomeriggio si esegue la prova scritta e di seguito nello stesso pomeriggio quella orale.
Esame scritto a quiz: 30 domande, con 4/5 risposte, di cui solo una esatta, per il controllo estensivo della preparazione sul programma di esame. Ogni risposta esatta vale 1 punto e vengono ammessi all'orale solo i candidati che raggiungono il punteggio di 18.
Esame orale di discussione di alcune domande presentate nello scritto, con richiesta di approfondimenti e collegamenti.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

GASTROENTEROLOGIA: Patologie motorie esofagee, esofagite, gastrite, ulcera peptica. Sindromi da malassorbimento, malattia di Crohn e colite ulcerosa; celiachia. Ittero, litiasi biliare, epatiti virali, epatiti croniche nonvirali, cirrosi epatica ed ipertensione portale, tumori epato-biliari. Stipsi, diarrea, colon irritabile, diverticolosi e diverticolite. Pancreatiti acute e croniche.

ENDOCRINOLOGIA: Malattie ipotalamiche e ipofisarie; malattie tiroidee, malattie del metabolismo fosfo-calcico. Malattie della corticale e della midollare surrenalicahe e. Ipogonadismo. Diabete e Sindromi ipoglicemiche. Dislipidemie. Gotta. Obesità, magrezza.

BIOCHIMICA CLINICA: Scopo del corso è di fornire gli strumenti adeguati per il corretto uso degli esami di laboratorio, gli elementi per la comprensione delle basi fisiopatologiche e la definizione delle precise indicazioni ed interpretazione dei risultati delle malattie dell’apparato digerente, del sistema endocrino e delle anemie.

PATOLOGIA CHIRURGICA: ernie della parete addominale. Cancro dell’esofago. Patologia del diaframma, ernie jatali. Patologia dello stomaco. Patologia del colon-retto: megacolon, poliposi, diverticoli, carcinoma del colon-retto. Patologia anale: prolasso, emorroidi, ragadi, fistole e ascessi. Patologia biliare e pancreatica: colelitiasi, lesioni cistiche e solide del pancreas. Tumori neuroendocrini: carcinoide, gastrinoma, tumori endocrini pancreatici. sindromi endocrine multiple.

Contenuti

Il corso ha l’obiettivo di fornire le basi conoscitive per l’apprendimento della Semeiotica clinica e chirurgica e della fisiopatologia delle malattie dell’apparato digerente e del sistema endocrino. La conoscenza della fisiopatologia rappresenta a sua volta la base per comprendere le relazioni tra le malattie e le loro espressioni cliniche, consentendo perciò di interpretare i sintomi e i segni clinici, gli esami di laboratorio e la diagnostica strumentale e radiologica. Vengono forniti gli strumenti per apprendere i concetti di malattia limitata a un organo, a un apparato o a interessamento sistemico a partire da uno o più meccanismi alla base della malattia stessa.

Programma esteso

GASTROENTEROLOGIA
MALATTIA DA REFLUSSO GASTRO-ESOFAGEO - Funzione motoria esofagogastrica e alterazioni come acalasia, spasmo esofageo diffuso ed esofago a schiaccianoci - Malattia da reflusso gastro-esofageo e sue complicanze - Esofago di Barrett - Patologie esofagee secondarie ad infezioni, patologie sistemiche, radiazioni, traumi e farmaci - Dispepsia non ulcerosa PATOLOGIE ACIDO-CORRELATE - Gastriti acute e croniche – Malattia ulcerosa peptica e sue complicanze - Infezione da Helicobacter Pylori - Sindrome di Zollinger-Ellison DOLORE ADDOMINALE, STIPSI E DIARREA - Calcolosi delle vie biliari e sue complicanze - Stipsi cronica - Diarree acute e croniche - Sindrome dell’intestino irritabile SINDROME DA MALASSORBIMENTO - Maldigestione e malassorbimento - Malattia celiaca e sue complicanze SANGUINAMENTI ALTE E BASSE VIE DIGESTIVE - Ematemesi e melena - Ematochezia e rettorragia - Sanguinamenti oscuri MALATTIE INFIAMMATORIE INTESTINALI - Colite ulcerosa - Malattia di Crohn - Colite indeterminata e colite microscopica - Malattia diverticolare del grosso intestino e sue complicanze EPATITI ACUTE E CRONICHE, EPATITE FULMINANTE - Cause virali e non virali, con particolare riferimento alle forme genetiche e metaboliche - Epatopatia alcolica - Epatopatie colestatiche - Epatopatie metaboliche e steatosi epatica - Danno epatico da farmaci CIRROSI EPATICA E IPERTENSIONE PORTALE - Cirrosi compensata e scompensata - Fisiopatologia dell’ipertensione portale - Complicanze della cirrosi: ascite, peritonite batterica spontanea, sindrome epato-renale, varici esofago-gastriche, encefalopatia epatica - Trapianto di fegato NEOPLASIE DEL FEGATO - Neoplasie primitive e secondarie - Lesioni simil-tumorali: iperplasia nodulare focale – Neoplasie benigne: emangioma e adenoma - Neoplasie maligne: epatocarcinoma, colangiocarcinoma, epatoblastoma, emangioendotelioma PANCREATITI ACUTE E CRONICHE - Da causa litiasica e alcolica - Forme genetiche - Complicanze delle pancreatiti

ENDOCRINOLOGIA
MALATTIE DELL’ASSE IPOTALAMO-IPOFISARIO - Asse ipotalamo-ipofisario, adenomi ipofisari (acromegalia, prolattinoma, malattia di Cushing, TSHoma, gonadotropinoma, tumori non secernenti, craniofaringioma); ipopituitarismo; sindrome di Sheehan. - Sistema neuroipofisario e patologia correlata: diabete insipido, sindrome da inappropriata secrezione di ADH. - Accrescimento e sua patologia: bassa statura; deficit di GH; gigantismo. PATOLOGIA DELLA TIROIDE E DELLE PARATIROIDI - Tiroide e patologia correlata: ipertiroidismo (morbo di Basedow, morbo di Plummer, struma multinodulare tossico); ipotiroidismo; tiroiditi (acuta, subacuta di De Quervain, cronica autoimmune di Hashimoto, di Riedel); gozzo semplice; nodulo tiroideo e neoplasie tiroidee (carcinoma papillifero, follicolare, indifferenziato, midollare). PARATIROIDI E PATOLOGIA METABOLICA DELL’OSSO - Metabolismo fosfo-calico; paratiroidi, iperparatiroidismo (primario, secondario, terziario); ipoparatiroidismo e pseudoipoparatiroidismo; ipercalcemie; osteoporosi; malattia di Paget dell’osso. PATOLOGIA DEL SURRENE Corticosurrene e patologia correlata: sindrome di Cushing, malattia di Addison; iperaldosteronismo primario. Feocromocitoma e paraganglioma. DIFFERENZIAZIONE SESSUALE E PATOLOGIA CORRELATA – Sindromi surrenogenitali; sindrome di Morris; sindrome di Reifenstein; ritardo puberale; pubertà precoce. Ipogonadismi femminili. Sindrome dell’ovaio policistico. Sindrome di Turner. Sindrome di Kallman. Testicolo e patologia correlata: ipogonadismi maschili. Sindrome di Klinefelter. Sindrome di Kallman. SISTEMA ENDOCRINO DIFFUSO -Sistema endocrino diffuso: tumori neuroendocrini. Sindromi endocrine multiple: MEN1; MEN 2A; MEN2B. DIABETE E METABOLISMO - Patogenesi del diabete di tipo 1 e di tipo 2, Prevenzione primaria (intervento sullo stile di vita), Complicanze micro- e macro-vascolari del diabete. Diabete e gravidanza. Ipoglicemia. Metabolismo purinico: gotta. Fisiopatologia dell’obesità, complicanze e approccio medico-comp

Bibliografia consigliata

GASTROENTEROLOGIA Manuale di Gastroenterologia UNIGASTRO Nuova
Edizione 2007-2009 Coordinamento Docenti Universitari Malattie dell’Apparato Digerente Editrice Gastroenterologica Italiana ISBN 978-88- 7781-814-0 Malattie dell'Apparato Gastrointestinale (4/ed) Nuova Edizione 2008 Lajos Okolicsanyi, Anacleto Peracchia, Luigi Roncoroni Ed. McGraw Hill ISBN: 9788838623868 Sleisinger & Fordtran's Gastrointestinal and Liver Disease E-dition. Text with Continually Updated Online Reference (www.sfgastro.com): Pathophysiology, Diagnosis, Management & Liver Disease (Sleisinger/Fordtran). Eds: Feldman, Mark; Friedman, Lawrence; Brandt, Lawrence J. ISBN: 978-1-4160-3245-8

ENDOCRINOLOGIA “Malattie del Sistema Endocrino e del Metabolismo” Giovanni Faglia, Paolo Beck-Peccoz IV edizione giugno 2016, Collana Patologia sistematica medica e chirurgica, Edito da McGraw-Hill ISBN 9788838623929 “Endocrinologia e metabolismo” Giovanni Faglia, Paolo Beck-Peccoz, Anna Spada, Andrea Lania. Edizione 2009, Collana Core Curriculum, Edito da McGraw-Hill. ISBN: 9788838639586. “HARRISON - Endocrinologia Clinica” J. Larry Jameson Edizione 2007, Edito da McGraw- Hill. ISBN: 9788838639210

BIOCHIMICA CLINICA McPherson RA, Pincus MR Henry's Clinical Diagnosis and Management by Laboratory Methods, 23a edizione in lingua inglese. Ed. Elsevier, 2016 Federici G. Medicina di laboratorio ed McGraw-Hill. IV edizione, 2014 Marshall W, Lapsley M., Day A Clinical chemistry ed Mosby. 8a edizione in lingua inglese. Ed. Elsevier, 2016
Ciaccio M. Lippi G Biochimica Clinica e medicina di laboratorio EdiSES 2108

SEMEIOTICA CHIRURGICA Chirurgia Generale (Metodologia, Patologia, Clinica chirurgica) R. Bellantone, G. De Toma, M. Montorsi Ed. Minerva Medica, Torino, 2009

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni

Contatti/Altre informazioni

-