Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 15
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 20
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 25
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

SCIENZE NEUROPSICOMOTORIE 3

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
SCIENZE INFERMIERISTICHE E TECNICHE NEURO-PSICHIATRICHE E RIABILITATIVE (MED/48)
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

Obiettivi dei corsi del primo e del secondo anno

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta: quiz a risposta singola/multipla e domande a risposta aperta breve.
Colloquio finale a discrezione del docente.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il setting in terapia neuropsicomotoria. Il
processo riabilitativo come fenomeno culturale. Il processo di aiuto in terapia
psicomotoria. Gli aspetti tecnici della riabilitazione psicomotoria. Lo spazio e il
tempo in terapia della neuro e psicomotricità.

Contenuti

Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di valutare il
bambino con patologie neuropsicomotorie, adattare e modificare le
tecniche riabilitative e gli interventi, rispetto alle necessità del bambino,
in Terapia Neuropsicomotoria

Programma esteso

Il processo riabilitativo come fenomeno culturale
Capacità del rieducatore di adattare il proprio lavoro a livello di sviluppo attuale
del paziente.
La concentrazione del rieducatore sul proprio corpo: un possibile monitoraggio
della dialettica necessaria.
Il processo di aiuto in terapia psicomotoria:
osservazione partecipata
osservazione descrittiva
piano della lettura
La riabilitazione psicomotoria
il setting riabilitativo
il progetto riabilitativo
comunicazione ai genitori del progetto riabilitativo
verifica del progetto riabilitativo
gli aspetti relazionali: la relazione terapeutica in rieducazione psicomotoria
Gli aspetti tecnici della riabilitazione psicomotoria
Strutturazione e destrutturazione dello schema corporeo
Percepire il corpo attraverso:
il movimento
la mediazione dell’oggetto
il corpo dell’altro
Modalità per aiutare il bambino a raggiungere l’integrazione dello schema
corporeo
La riabilitazione cognitiva nei disturbi di apprendimento e nei ritardi cognitivi e
intellettivi
Lo spazio e il tempo in terapia della neuro e psicomotricità
Abilitazione e riabilitazione della strutturazione spazio temporale in terapia
psicomotoria:
il tempo
lo spazio
la distanza
il ritmo
Acquisizione dei riferimenti spaziali
Proiezione nello spazio: orientamento
Strutturazione temporale
Tecniche riabilitative nei disturbi spazio temporali, percettivo spaziali e di lateralizzazione
La riabilitazione dei disturbi della coordinazione motoria

Bibliografia consigliata

1. R.Militerni, Neuropsichiatreia Infantile,Idelson Gnocchi Ed., 2010
2. D.Valente a cura, Fondamenti della Riabilitazione Infantile, Carrocci Ed.,2009
3. C. Pisaturo, Appunti di psicomotricità,Piccin Ed., 1996
4. Gison G, Bonifacio A, Minghelli E. Autismo e psicomotricità.
Strumenti e prove di efficacia nell'intervento neuro e psicomotorio
precoce. 1st ed. Trento: Ed. Erickson; 2012.
5. R. Militerni,S. De Vita, A. Fogli, La prima diagnosi di Autismo.
Punti di riflessione per i pediatri e i componenti delle equpe
specialistiche dedicate ai Disturbi dello Spettro Autistico. Edizioni
Mathesis, 2015.
6. Il metodo SAM. a cura di: Annalisa Risoli. Edizione: 2013. Collana:
CAROCCI FABER Le professioni sanitarie (66). ISBN:
9788874666829. Pagine 288

Metodi didattici

Lezioni frontali

Contatti/Altre informazioni

Frequenza obbligatoria al 70% di ogni attività