Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 22
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 26
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

COUNSELING MOTIVAZIONALE SUL TABAGISMO E STILI DI VITA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2015/2016
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2016/2017
Tipologia di insegnamento: 
A scelta dello studente
Tipo di attività: 
Elettivo.Scelte autonome dello studente
Docenti: 
TINGHINO BIAGIO
Crediti: 
1
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
7
Prerequisiti: 

Iscrizione al 2° anno del Corso di Laurea in Ostetricia.

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Questionario di ingresso e questionario finale

Valutazione: 
Giudizio Finale

Obiettivi formativi

Migliorare le competenze di counseling breve per motivare e sostenere il cambiamento rispetto a stili di vita e tabagismo.

Contenuti

Molte donne praticano scorretti stili di vita, per esempio sono sedentarie, fumano, si alimentano in modo incongruo e sono in sovrappeso. Si tratta di fattori di rischio che pesano su eventi importanti, come la gravidanza e il parto. Nonostante i “consigli” forniti, però, la percentuale di utenti che modificano le loro abitudini resta molto bassa. Il counselling motivazionale breve, invece, è uno strumento molto efficace nel promuovere il cambiamento. L’apprendimento di questa tecnica mette l’operatore in grado di migliorare l’esito della sua comunicazione. Viene mostrato come motivare le donne, facilitare la cessazione dal fumo e l’adozione degli altri stili di vita salutari. Il corso presenta in modo accessibile le conoscenze sulle teorie del cambiamento, fornisce abilità di base per condurre un breve colloquio (Minimal Advice) con approccio motivazionale in ogni contesto clinico. Le lezioni prevedono l’uso di metodi attivi, attraverso la visione di filmati (video training), l’utilizzo del role play e la discussione di casi clinici. Vengono prese in considerazione situazioni con cui l’Ostetrica può doversi confrontare frequentemente durante la sua attività assistenziale: fumo in gravidanza, attivo e passivo (partner), sovrappeso/obesità, abuso di alcol o sedentarietà.

Programma esteso

I sessione
Gli stili della comunicazione
Quali sono gli ostacoli al cambiamento e come utilizzare il colloquio motivazionale
Il fumo in gravidanza e allattamento
L’abuso di alcool e/o droghe in gravidanza e allattamento
Discussione di filmati (video training)
II sessione
I quattro pilastri del counselling
La paziente in sovrappeso: come facilitare il cambiamento degli stili alimentari
Discussione di filmati (video training)
III sessione
La donna che non pratica attività fisica
La donna che manifesta scarsa compliance verso le prescrizioni terapeutiche (anche dietetiche)
Role Play e filmati
Discussione.

Bibliografia consigliata

B. Tinghino, Stili di vita e tabagismo, strumenti di counseling per motivare al cambiamento. Il Pensiero Scientifico Ed., 2012. Alla fine del corso verranno fornite gratuitamente delle mini-guida al counselling breve per il tabagismo.

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Lezioni frontali, video training, role play, discussione di casi clinici.