LINGUA INGLESE PER SCIENZE TURISTICHE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Inglese
Crediti: 
10
Ciclo: 
Annualita' Singola
Ore di attivita' didattica: 
70
Prerequisiti: 

Gli studenti hanno già raggiunto il livello B2 (Quadro Europeo di Riferimento per le Lingue Straniere / Common European Framework of Reference for Languages)

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

1 Lingua inglese (6cfu): l’esame consiste in una prova scritta.
2 Cultura anglosassone (4cfu): l’esame consiste in una prova orale e in un elaborato scritto da presentare oralmente.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Il corso intende considerare, in chiave diacronica e sincronica, aspetti multi- e interculturali della realtà inglese con riferimento a lingua, società e cultura. L’esplosione della lingua inglese richiede una conoscenza delle vicende storiche che hanno portato alla diffusione dell’inglese e una consapevole comprensione della situazione attuale. L’intersecarsi di vicende esterne e di mutamenti interni ha fatto sì che la lingua inglese, nel corso della sua evoluzione, subisse cambiamenti radicali. Per spiegare l’attuale situazione della lingua inglese occorre considerarne l’evoluzione storica rendendo conto dell’impatto che la crescita culturale, economica, sociale e politica dell’Inghilterra prima dell’America poi, e degli altri paesi in cui si parla inglese come prima o seconda lingua ha avuto nel suo sviluppo. Un risultato della diffusione mondiale dell’inglese è un’evoluzione che continua a produrre nuove varianti; la comparsa di varietà ibride che sono appunto sorte dall’espansione dell’inglese al di fuori della sua terra d’origine giustifica l’utilizzo di definizioni quali Modern Englishes, World Englishes, New Englishes.

Contenuti

• a background to tourism
• what are the main impacts of tourism?
• tourism today
• tourism and holidays
• travelling
• tourism development
• Chinese tourists pave a new route across Europe
• economic impacts of tourism
• hotel and tourism English
• niche-market tourism
• factors affecting the travel and tourism industry
• a career in tourism
• basic principles for a good CV
• applying for jobs
• the content of a covering letter of application
• tourism and hospitality
• theme parks - where leisure and tourism meet
• tourism in a world of technology
• responsible travel
• factors affecting the travel and tourism industry
• leisure and workplace stress

Programma esteso

Il processo di globalizzazione dei mercati ha determinato un forte impulso al prodotto “turismo”, ampliandone la gamma delle risorse e richiedendo a chi vi opera capacità professionali aggiornate e competenze sempre più sviluppate. Il turismo è uno dei settori portanti dell'economia italiana e diverrà sempre più importante con l'aumento del tempo libero e della mobilità geografica delle persone. La crescita del settore offre importanti occasioni di lavoro ma impone anche la formazione di operatori qualificati, in grado di comprendere e governare un mercato molto competitivo. Di fronte ad un mercato sempre più complesso e competitivo, in una realtà nella quale i consumatori/ turisti richiedono prodotti nuovi e personalizzati, le imprese turistiche devono affrontare un’innovazione culturale, organizzativa e gestionale tale da supportare un’offerta adeguata. Il mondo dell’ospitalità deve adeguarsi alla costante richiesta di miglioramento della qualità del servizio e deve essere in grado di misurare efficacia ed efficienza dei sistemi di gestione utilizzati in una prospettiva di crescita e sviluppo. Il percorso di studio porterà gli studenti a conoscere come gestire e organizzare i servizi turistici-culturali, con un focus particolare sulla territorialità, dalla sua comunicazione al turismo sostenibile. La padronanza della lingua inglese consente gli studenti di valorizzare loro capacità in ambito nazionale e internazionale.

Bibliografia consigliata

Il corso è costituito da 2 moduli:

1 Lingua inglese: = 6 cfu (prova scritta)

E’ disponibile una dispensa sulla piattaforma di dott. Anderson: ‘Laurea Magistrale in Economia del Turismo’, da Robin Anderson.

2 Cultura anglosassone = 4 cfu (prova orale)
-J. O’ Driscoll, Britain, OUP, Oxford 2009
Altri testi
-D. McDowall, Britain in Close-up, Longman, Harlow 2003
-P. Harvey, R. Jones, Britain Explored. New Edition, Longman, Pearson Education, Harlow 2002, Ristampa 2010
-A. Pilbeam, Market Leader. Working Across Cultures, Longman, Pearson Education, Harlow 2010
-P. Tornaghi - M.L. Maggioni, Arcipelago inglese, Sugarco Ed., Milano 2002.

Metodi didattici

Lezione frontale

Contatti/Altre informazioni

1 Lingua inglese: = 6 cfu (prova scritta)
Il corso è annuale con un impegno settimanale di 2 ore.

2 Cultura anglosassone = 4 cfu (prova orale)
Il corso sarà tenuto nel I semestre.