Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: Lingua/Prova Finale

STORIA MEDIOEVALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Solido inquadramento di cultura generale
Competenze geografiche
Ottima conoscenza della lingua italiana

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Parte istituzionale: verifica scritta
Parte monografica: discussione critica orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Lo scopo dell’insegnamento è suggerire una prospettiva storica dalla quale considerare la dimensione educativa, le istituzioni, culture e tradizioni d’Europa e i fenomeni delle identità sociali, religiose e culturali.

Contenuti

L’insegnamento riguarda la generale vicenda politico-istituzionale, economica, sociale, culturale e religiosa dei secoli IV-XV, in Europa e nel Mediterraneo.

Programma esteso

a. Parte istituzionale
C. Azzara, Le civiltà del Medioevo, Bologna, Il Mulino, 2013
b. Parte monografica: un libro a scelta per i frequentanti, tre libri a scelta per i non frequentanti fra:
1) Giuliana Albini, Carità e governo delle povertà (secoli XII-XV), Milano, Unicopli, 2002
2) Deformità fisica e identità della persona tra medioevo ed età moderna, Atti del XIV Convegno di studi organizzato dal Centro di studi sulla civiltà del tardo medioevo (San Miniato, 21-23 settembre 2012), a cura di Gian Maria Varanini, FUP, Firenze 2015
3) Guy Geltner, La prigione medievale. Una storia sociale, Roma, Viella, 2012
4) Carlo Ginzburg, Storia notturna. Una decifrazione del sabba, Torino, Einaudi, 2008
5) Italia romaní, vol. 5, I Cingari nell’Italia dell’antico regime, a cura di M. Aresu, L. Piasere, Roma, Cisu, 2008 (con E. Novi Chavarria, Pluralità di appartenenze. Gruppi e individui «di nazione zingara» nel Mezzogiorno spagnolo; M. Aresu, Relazioni e trasformazioni di una famiglia zingano-gitana nella sardegna spagnola. I De Olivas, «naturals sarts», in “Quaderni storici”, XLIX (2014/2): Zingari: una storia sociale).
6) Malsani. Lebbra e lebbrosi nel medioevo, a cura di G. De Sandre Gasparini, M. C. Rossi, Quaderni di storia religiosa, Caselle di Sommacampagna (Verona), Cierre edizioni, 2012
7) Ariel Toaff, Il vino e la carne. Una comunità ebraica nel Medioevo, Bologna, Il Mulino, 2007
8) Giacomo Todeschini, Visibilmente crudeli. Malviventi, persone sospette e gente qualunque dal Medioevo all’età moderna, Bologna, Il Mulino, 2007

Bibliografia consigliata

C. Azzara, Le civiltà del Medioevo, Bologna, Il Mulino, 2013

Metodi didattici

Lezione frontale
Analisi individuale e di gruppo della testimonianza storica (scritta, visuale o musicale)