Anno di corso: 1

Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 8
Tipo: Lingua/Prova Finale

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
42
Prerequisiti: 

Conoscenza del mondo “Azienda”.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Scritto con domande “aperte”. A richiesta integrazione orale successiva.

Gli elementi di valutazione che concorrono all’attribuzione del voto sono:

· la conoscenza e la capacità di comprensione;
· la capacità di applicare conoscenza;
· l’autonomia di giudizio, ovvero la capacità di senso critico e la formulazione di giudizi;
· la capacità di comunicazione.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Obiettivo del corso è quello di fornire concetti di base utili per comprendere il contesto organizzativo che regola le relazioni in Azienda. L’ottica esaminata avrà come focus le Persone: sia il singolo soggetto, sia il team di lavoro ed i collegamenti con la Tecnologia.
Conoscenze e capacità di comprendere: Al termine del corso lo studente dovrà aver acquisito le principali conoscenze relative a: comportamento individuale ed organizzativo, cultura aziendale ed etica, motivazione lavorativa, leadership, processi decisionali individuali e di gruppo.
Competenze: lo Studente dovrà essere in grado di sviluppare capacità critiche analizzando le scelte manageriali di gestione delle risorse umane ed individuando approcci alla risoluzione di problemi organizzativi, attraverso la discussione in aula di casi significativi.
Autonomia di giudizio: lo Studente dovrà essere in grado di valutare l’impatto delle decisioni strategiche (di pianificazione e operative), sulla gestione delle risorse umane aziendali.
Capacità comunicative: lo Studente dovrà acquisire il lessico specifico inerente alla gestione delle risorse umane. Ci si attende che, al termine del corso, lo studente sia in grado di trasmettere, in forma orale e scritta, i principali contenuti del corso.
Capacità di apprendimento: lo Studente che abbia frequentato il corso sarà in grado di approfondire le proprie conoscenze in materia di gestione delle risorse umane, attraverso la consultazione autonoma di testi specialistici, riviste scientifiche o divulgative, non solo per gli argomenti trattati strettamente a lezione.

Contenuti

Il corso si propone di fornire un quadro di tipo teorico e metodologico per una gestione delle risorse umane integrata con le politiche e con la strategia d’impresa. Nello specifico il corso intende fornire agli studenti gli strumenti per affrontare il mercato del lavoro e impostare la propria carriera in un’ottica di autogestione e sviluppo delle proprie competenze.

Programma esteso

Premessa: scenario di riferimento.
Organigrammi. Divisione del lavoro.
Strategia e risorse umane.
Le Persone.
Reclutamento, Selezione e Formazione.
Le Relazioni.
La Prestazione. La gestione della motivazione.
La Misurazione e Valutazione.
La Retribuzione ed i sistemi premianti.
Le decisioni partecipate.

Bibliografia consigliata

A scelta uno dei due seguenti testi:
a) Dessler G., Gestione delle risorse umane. Fondamenti, Pearson Italia, Milano, 2017
b) Costa G., Gianecchini M., Risorse Umane, Persone, Relazioni e Valore, 3^ ed. McGraw Hill, Milano, 2013.

Metodi didattici

Lezione frontale con utilizzo di diapositive. Presentazione di casi e dibattito. Esercitazioni.

Contatti/Altre informazioni

Il docente si riserva di proporre un Teamwork facoltativo che ridurrà il “carico” di studio del 40%.