LETTERATURE COMPARATE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2016/2017
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
56
Prerequisiti: 

Due classici della narrativa distopica: Aldous Huxley, Il mondo nuovo (Brave New World), 1932: George Orwell, 1984 (Nineteen Eighty-Four), 1949

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Colloquio orale.
La valutazione tiene conto dei seguenti fattori: pertinenza e completezza delle risposte; comprensione testuale; familiarità con le opere in programma; capacità argomentative; elaborazione personale e capacità di istituire connessioni; capacità di interazione; chiarezza e proprietà espositiva; correttezza linguistica.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Lo studente imparerà a considerare la letteratura non solo come un repertorio di argomenti che possono rivestire interesse dal punto di vista delle scienze umane, ma come un insieme di modelli di elaborazione e di formalizzazione dell’esperienza, in cui gli aspetti formali (lingua, stile, generi) giocano un ruolo decisivo.

Contenuti

Un approccio allo studio della letteratura intesa come critica culturale (critica della/e cultura/e), senza confini predeterminati di ordine linguistico o cronologico. L’analisi e l’interpretazione di testi, temi, poetiche intende contribuire alla riflessione sul rapporto tra parole e cose, tra realtà e discorso, tra condizioni storico-sociali e forme simboliche.
Quest’anno il corso affronterà due principali aspetti: 1) il ruolo del narrare in una prospettiva evolutiva; 2) alcuni esempi contemporanei di narrativa distopica.

Programma esteso

Non sono previste letture supplementari per gli studenti non frequentanti.

Bibliografia consigliata

• Jonathan Gottschall, The storytelling animal. How stories make us human, Houghton Mifflin Harcourt, 2012 (trad. it. L’istinto di narrare. Come le storie ci hanno reso umani, Bollati Boringhieri 2014)
• Brian Boyd, The Origin of Stories: Evolution, Cognition, and Fiction, Harvard U.P. 2009 (Book I)
• Francesco Muzzioli, Scritture della catastrofe, Meltemi opp. Booklet (Parte Prima)
• Tommaso Pincio, Cinacittà, Einaudi 2008
• Michel Houellebecq, Soumission, Flammarion 2015 (trad. it. Sottomissione, Mondadori)

Metodi didattici

Lezioni frontali e discussione. Analisi testuale: aspetti linguistici e retorici, modi narrativi, paradigmi culturali. Esercizi di presentazione orale

Contatti/Altre informazioni

I testi stranieri verranno commentati in classe nella traduzione italiana, con riferimenti alla versione originale. Ovviamente leggere i libri nella versione originale, se possibile, rimane la scelta migliore.
Alcune letture aggiuntive riguardanti gli autori in esame verranno caricate sulla piattaforma didattica.