Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

PEDAGOGIA GENERALE CON LABORATORIO

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
9
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
68
Prerequisiti: 

Nessuno

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

• Esame scritto e orale
• L'esame prevede una parte scritta e una successiva parte orale. Per poter accedere alla parte orale bisogna aver superato lo scritto (con voto 18/30 o superiore).
La prova scritta, che deve precedere quella orale, si svolge su tutti i testi presenti in bibliografia.
Il superamento della prova scritta permette di accedere all'orale senza ripetere la prova scritta per i due anni di validità del corso.
La prova orale prevede la discussione di ogni volume presente in bibliografia.
Si ricorda che per poter iscriversi all’esame bisognerà aver superato precedentemente il laboratorio ad esso connesso.
• Criteri di valutazione:
• scritto:
• capacità di cogliere gli elementi essenziali dell'argomento proposto
• capacità di esporre sinteticamente l'argomento proposto
• precisione ortografica e sintattica
• orale:
• capacità di esporre in modo ordinato e completo l'argomento proposto
• capacità di porre in relazione varie prospettive sull'argomento presenti nei testi suggeriti

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Con questo insegnamento, con una costante e partecipata frequenza alle lezioni e al Laboratorio connesso al corso si intendono promuovere i seguenti apprendimenti in termini di:
1. Conoscenze e comprensione delle discipline psicologiche, sociologiche e pedagogiche implicate nel campo delle scienze dell'educazione, con particolare attenzione allo sviluppo storico-sociale di questi ambiti del sapere
2. Comprensione del ruolo delle scienze dell’educazione, e in particolare della pedagogia, nell’analisi e nella progettazione dei contesti scolastici e dell’agire didattico.

3. Conoscenza e comprensione delle principali problematiche connesse con la definizione del ruolo e del profilo professionale dell'insegnante, con attenzione anche agli aspetti sociali e storici.

4. Utilizzare i riferimenti teorici essenziali per comprendere le dimensioni e le variabili implicite nel processo di insegnamento-apprendimento

5. Utilizzare saperi teorici e strumenti operativi connessi alle tecniche di osservazione per comprendere le caratteristiche del contesto scolastico, dei soggetti e delle loro relazioni, nonché dell’agire didattico

Contenuti

Introduzione al dibattito attuale sui temi dell'educazione;
La gestione della classe;
La relazione educativa nei suoi aspetti affettivi, cognitivi, sociali e ambientali (e le loro reciproche interrelazioni) che concorrono a rendere più o meno efficace il processo di insegnamento-apprendimento.

Programma esteso

Le scienze dell’educazione oggi
I luoghi dell’educazione
Educare a scuola:
la relazione educativa
la gestione del gruppo classe
le emozioni a scuola
il gruppo classe
lo spazio scolastico
i corpi a scuola
la legge e la scuola
il rapporto scuola famiglia
Il lavoro educativo nei servizi

Bibliografia consigliata

S. Kanizsa , A.M. Mariani (a cura di), Pedagogia Generale, Milano, Pearson, 2017;
S. Kanizsa, La paura del lupo cattivo, Milano, Cortina, 2013;
T. De Mauro, D. Ianes (a cura di), Giorni di scuola, Trento, Erickson, 2011;
M. Capurso, Relazioni educative e apprendimento, Trento, Erikson, 2004;
S. Kanizsa (a cura di), Oltre il fare, Parma, Junior-Spaggiari , 2017;

Metodi didattici

Lezioni

Contatti/Altre informazioni

Essendo ormai scaduti i relativi programmi, gli studenti del corso di laurea quadriennale (vecchio ordinamento) che non abbiano ancora sostenuto l'esame di Pedagogia Generale, dovranno far riferimento al programma del'anno in corso (2017-18)