Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 8
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 12
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 4
Tipo: Altro

FISICA APPLICATA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
8
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
68
Prerequisiti: 

Corsi di matematica e di fisica del primo anno.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

L'ESAME PREVEDE:

1. Esame per le esercitazioni ed il laboratorio: solo orale

2. Esame per la parte di teoria, che consta di tre parti:

- prova scritta Parte A

- prova scritta Parte B

- eventuale prova orale

=> Il voto finale sarà la MEDIA dei voti relativi ad 1 e 2.

Prove scritte

- Svolgimento di alcuni problemi strutturati sulla base degli esercizi assegnati durante il corso usando la piattaforma di e-learning Mastering Physics.

- Durante le prove scritte è consentito l'uso di un testo di Fisica Generale. È VIETATO l'uso di esercizi e di appunti personali.

- Le prove scritte possono essere sostenute entrambe nel medesimo appello d'esame oppure in appelli distinti, a scelta dello studente.

- Ciascuna prova scritta produce un punteggio, espresso in trentatreesimi. Per accedere all’orale è necessario che il punteggio medio tra Parte A e Parte B sia maggiore o uguale a 15/33.

- Se il punteggio medio tra Parte A e Parte B risulta inferiore a 15/33 è necessario ripetere una o entrambe le prove finché la media è maggiore o uguale a 15/33.

- Ciascuna prova scritta può essere sostenuta più volte a discrezione dello studente. Ai fini della valutazione finale vale l’ultimo compito consegnato.

- Gli studenti che hanno conseguito un punteggio medio maggiore o uguale a 21/33 nelle prove scritte possono scegliere di non sostenere la prova orale. In tal caso, la valutazione finale coincide con il punteggio medio conseguito nelle prove scritte arrotondato per eccesso.

- La durata di ciascuna prova scritta (della sola Parte A o Parte B) è di 2 ore: se entrambe Parte A e Parte B vengono sostenute nel medesimo appello, la durata complessiva dell'esame sarà di 4 ore.

- La validità di una qualsiasi prova scritta (esame o prova in itinere) è pari a 12 mesi. Superato questo termine, in assenza di verbalizzazione del voto finale d'esame, la prova deve essere ripetuta.

Prove scritte in itinere

• Agli studenti che lo desiderano è data facoltà di sostenere due prove in itinere (“compitini”): una relativamente alla Parte A e una alla Parte B.

• Ciascuna prova in itinere ha contenuto e modalità analoghe alla corrispondente prova scritta.

• Allo studente è data facoltà di sostenere una o entrambe le prove in itinere in sostituzione delle prove scritte corrispondenti.

• Riguardo al punteggio minimo necessario per l'ammissione all'esame orale, così come per l'eventuale esonero dallo stesso, si faccia riferimento al paragrafo precedente.

Prova orale di teoria

- La prova orale può essere effettuata a partire dal primo appello successivo a quello in cui è stata svolta la prova scritta.

- Per chi sostiene anche la prova orale, il voto finale al termine dell'esame esprime una valutazione globale della preparazione dello studente sulla base dei risultati conseguiti nelle prove scritte e in quella orale.

- In caso di esito negativo dell'esame orale lo studente deve ripetere anche le prove scritte.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Fornire le basi per affrontare scientificamente problemi di inquinamento ambientale dovuto ad effetti fisici.

Contenuti

Il corso consisterà in una introduzione teorica riguardante i vari aspetti di acustica, ottica, elettromagnetismo e radiazioni elettromagnetiche a cui faranno seguito esperimenti di laboratorio e misure in campo.

Programma esteso

I fenomeni ondulatori

- Onde meccaniche

- Cenni alla teoria delle onde

Il suono

- Natura del suono

- Intensità

- Onde sferiche e onde piane

- Onde stazionarie interferenza e risonanza

- Vibrazioni

- Cenni di inquinamento acustico

La luce

- Natura della luce

- Interferenza e diffrazione

- Riflessione e rifrazione

- Lenti e specchi

- Cenni di Illuminotecnica

- L’inquinamento luminoso

Elettromagnetismo

- Carica, forza elettrica e campo elettrico

- Potenziale elettrostatico

- Energia elettrostatica e condensatori

- Corrente elettrica e circuiti elettrici

- Magnetismo, forza e campo magnetico

- Induzione elettromagnetica

- Circuiti a corrente alternata

- Equazioni di Maxwell e onde elettromagnetiche

- Cenni di inquinamento elettromagnetico

Laboratorio

- Cenni di inquinamento elettromagnetico

- Misure di inquinamento elettromagnetico

- Misure di illuminotecnica

- Misure di inquinamento acustico

Bibliografia consigliata

J.S. WALKER
Fondamenti di Fisica (con MasteringPhysics)
Pearson Education Italia (2015)

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

- Lezioni frontali, 6 cfu
- Esercitazioni, 1 cfu
- Laboratorio, 1 cfu

Contatti/Altre informazioni

www.disat.unimib.it - area didattica: si possono trovare maggiori informazioni sul corso di studio e sui docenti. Il materiale didattico dell’insegnamento potrà essere disponibile sulla piattaforma e-learning: http://elearning.unimib.it/course