Anno di corso: 1

Crediti: 12
Crediti: 6
Crediti: 16
Crediti: 8
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale

Anno di corso: 2

Crediti: 12
Crediti: 14
Crediti: 6
Crediti: 12
Crediti: 8

Anno di corso: 3

ELEMENTI DI FISICA MEDICA E AMBIENTALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
6
Ciclo: 
Secondo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
48
Prerequisiti: 

I contenuti dei corsi di fisica e di laboratorio dei primi due anni.

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale.
Il colloquio inizia con un argomento del corso scelto dallo studente.
Voto in trentesimi 18-30/30
Non sono previste prove in itinere.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Fornire le conoscenze e gli strumenti di base utili alla valutazione e prevenzione dei danni derivanti dall'esposizione alla radiazione ionizzante nell'ambiente esterno, nell'ambiente lavorativo e nelle pratiche mediche.

Contenuti

Contenuti sintetici
• La radiazione ionizzante.
• La radioprotezione.
• Sorgenti di radiazione ionizzante.
• Interazioni con la materia delle particelle cariche, dei fotoni e dei neutroni.
• Effetti biologici della radiazione ionizzante.
• Dosimetria e radioprotezione.
• Teoria della cavità e misura della dose.
• Macchine radiogene ed isotopi artificiali in medicina e nell'industria.
• Schermature.

Programma esteso

• La radiazione ionizzante come agente fisico: cenni storici, principii della protezionistica, effetti biologici e sanitari, cenni di epidemiologia.
• Introduzione al decadimento radioattivo.
• Sorgenti di radiazione ionizzante: radiazioni di origine cosmica, naturale e artificiale.
• Interazioni della radiazione ionizzante con la materia: elettroni e particelle pesanti, fotoni, neutroni.
• Effetti biologici della radiazione ionizzante.
• Dosimetria: grandezze radiometriche, dosimetriche (kerma, dose ed esposizione).
• Radioprotezione: grandezze protezionistiche per esposizione esterna e interna, grandezze operative, radioprotezione dei lavoratori e della popolazione nella normativa italiana.
• Esempi di calcolo della dose per esposizione esterna ed interna. Alti esempi di esposizione: il radon, i raggi cosmici.
• Teoria della cavità e metodi strumentali di misura della dose.
• Dosimetria di neutroni: kerma da neutroni, strumentazione per la dosimetria.
• Macchine radiogene: produzione di raggi X, imaging con raggi X in medicina e nell'industria.
• Produzione ed uso di isotopi artificiali: in medicina, nell'industria, il Tecnezio-99m.
• Schermature: per beta, gamma e neutroni, metodi pratici per il calcolo delle barriere per sorgenti gamma e per raggi X per uso medico.

Bibliografia consigliata

• Slides del corso su elearning
• M. Eisenbud e T. Gesell, "Environmental Radioactivity", Academic Press, 1997
• N. J. Carron, “An Introduction to the Passage of Energetic Particles through Matter”, Taylor and Francis, 2007
• U. Amaldi, "Fisica delle radiazioni ad uso di radiologi, radiobiologi e protezionisti", Bollati Boringhieri, 1971
• Landolt-Börnstein; vol 4, "Radiological Protection", Springer 2005
• J. E. Martin, “Physics for Radiation Protection”, Wiley, 2013
• F. H. Attix, “Introduction to Radiological Physics and Radiation Dosimetry”, Wiley, 2005
• J.R. Greening, “Fundamentals of Radiation Dosimetry”, Taylor & Francis, 1985
• H.E. Johns e J. Cunningham, “The Physics of Radiology”, Charles Thomas Publisher, 1983
• M. Pelliccioni, "Fondamenti fisici della radioprotezione", Bologna Pitagora, 1993
• A. Webb, "Introduction to biomedical imaging", Wiley, 2003

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

lezioni frontali (6 cfu)

Contatti/Altre informazioni

Orario di ricevimento: su appuntamento per email