LABORATORIO DI MISURE NUCLEARI E SUBNUCLEARI I

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
1
Anno accademico di erogazione: 
2017/2018
Tipo di attività: 
Obbligatorio a scelta
Lingua: 
Inglese
Crediti: 
10
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
120
Prerequisiti: 

I contenuti dei corsi di Fisica della Laurea Triennale, con particolare riguardo al corso di “Fisica Nucleare e Subnucleare”

Moduli

Metodi di valutazione

Tipo di esame: 
Orale
Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Relazione scritta + Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Apprendere le tecniche sperimentali per la misura di energia, tempo e posizione di particelle elementari introducendo l’uso di strumentazione moderna tramite la realizzazione di esperimenti elementari

Contenuti

Caratterizzazione di rivelatori a scintillazione, utilizzo di sorgenti radioattive di calibrazione, ottimizzazione della misura, scelta e organizzazione di una catena elettronica di lettura, presa dati e successiva elaborazione.

Programma esteso

Ciascun studente, inserito in un gruppo di tre, realizzerà un esperimento (uno solo) nel campo della fisica delle particelle, occupandosi della caratterizzazione dell’apparato, della campagna di misure e dell’elaborazione dei dati.
Attualmente sono previsti i seguenti esperimenti:
1) Effetto Compton;
2) Muoni cosmici;
3) Cascate nucleari gamma;
4) Identificazione della posizione di una sorgente con metodo PET;
5) Caratterizzazione di scintillatori inorganici a varie temperature.

Bibliografia consigliata

G.F. Knoll, "Radiation Detection and Measurement", 4th ed., Wiley & Sons

Modalità di erogazione

Convenzionale

Metodi didattici

Attività di laboratorio (10 CFU)

Contatti/Altre informazioni

Sul sito web è possibile trovare le informazioni sul c.v. del docente, il numero di telefono dello studio, la sede universitaria o di lavoro, l’orario di ricevimento studenti e l’indirizzo e-mail