Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Crediti: 10
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 14
Tipo: Altro

MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
3
Anno accademico di erogazione: 
2019/2020
Tipologia di insegnamento: 
Affine/Integrativa
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE (MED/11)
Docenti: 
Crediti: 
2
Ciclo: 
Secondo Semestre
Modulo/partizione di: 
Ore di attivita' didattica: 
20
Prerequisiti: 

Superamento degli esami del II anno di corso

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame scritto e orale dei diversi moduli.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

CARDIOLOGIA : la diagnosi cardiologica, l’interpretazione dell’ECG, i fattori di rischio cardiovascolare, le principali patologie cardiologiche.

Contenuti

Il corso si prefigge di fornire allo studente gli strumenti necessari alla comprensione delle principali patologie internistiche, cardiologiche ed ematologiche per completare la formazione medica del futuro laureato in
odontoiatria.

Programma esteso

Definizione e quantificazione di rischio cardiovascolare ed ipertensione arteriosa essenziale e secondaria, diagnosi e terapia e follow up Definizione, cenni di fisiopatologia, sintomatologia, criteri ed iter diagnostico, terapia, complicanze e prognosi di cardiopatia ischemica, scompenso cardiocircolatorio e cardiomiopatie, endocardite batterica e cardite reumatica Profilassi dell’endocardite nei pazienti a rischio medio ed elevato, profilassi delle recidive della cardite reumatica Definizione, cenni di fisiopatologia, sintomatologia, criteri ed iter diagnostico, terapia, complicanze e prognosi del diabete mellito di tipo I e II Cenni di fisiopatologia dell’eritropoiesi, composizione proteica dei diversi tipi di emoglobine Definizione e classificazione delle anemie e cenni di diagnosi e terapia dal punto di vista eziologico e bioumorale Come interpretare esame emocromocitometrico e formula leucocitaria cenni di fisiopatologia della tiroide,definizione, descrizione dei sintomi e diagnosi/terapia di iper e ipotiroidismo, iper ed iposurrenalismo Epatopatie acute e croniche (virali, tossiche, iatrogene): agenti eziologici, sintomi, diagnosi sierologia e clinica e strumentale, cenni di terapia, complicanze ed evoluzione.diagnosi di cirrosi epatica Sintomatologia, diagnosi e terapia di: gastriti acute e croniche, colecistite Eziologia, sintomatologia e presentazione clinica, diagnosi e terapia di attacco ischemico transitorio(TIA), ed ictus cerebri ischemico ed emorragico Cenni di eziologia, sintomatologia, diagnosi e terapia delle principali patologie infiammatorie polmonari e pleuriche ( polmoniti e pleuriti) e neoplastiche Modalità, indicazioni all’instaurare , mantenere, sospendere temporaneamente e/o definitivamente (anche in previsione di procedure interventistiche) la terapia anticoagulante nel paziente affetto da fibrillazione atriale, valvulopatie, cardiopatie, vasculopatie, pregresse tromboembolie. Rischio embolico Generalità. Le malattie neoplastiche: elementi di eterogeneità e di unificazione. Tumori come malattie genetiche delle cellule somatiche.
Eziologia multifattoriale. I meccanismi fisiologici di difesa antineoplastica: apoptosi, conservazione dell’integrità del genoma, senescenza cellulare.
Classificazione istologica dei tumori. Classificazione clinica (TNM e stadiazione). 'Grading'. Epidemiologia dei tumori. I marcatori tumorali. Storia naturale delle neoplasie. La cancerogenesi come processo multifasico microevolutivo. Eventi genetici ed epigenetici nella cancerogenesi. La progressione neoplastica. Angiogenesi nelle neoplasie.
Accrescimento infiltrativo/ invasivo dei tumori maligni. Le metastasi.Effetti sistemici del tumore sull'ospite. Immunologia dei tumori.Eziologia dei tumori. Fattori di rischio di natura chimica, fisica e biologica. Cancerogeni chimici. Ormoni nella cancerogenesi. Virus oncogeni. Radiazioni e tumori.Oncologia molecolare. I determinanti molecolari della trasformazione neoplastica: oncogeni e geni oncosoppressori. Geni che codificano proteine coinvolte nella riparazione del DNA, dell'apoptosi, della proliferazione e del differenziamento cellulare. Le terapie antineoplastiche: convenzionali, molecolari, terapia genica.

Bibliografia consigliata

Harrison –Principles of internal medicine

Metodi didattici

Lezioni frontali ed esercitazioni