Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Anno di corso: 3

Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 4

Anno di corso: 5

Anno di corso: 6

Crediti: 10
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 14
Tipo: Altro

CHIRURGIA MAXILLOFACCIALE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
4
Anno accademico di erogazione: 
2020/2021
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
CHIRURGIA MAXILLOFACCIALE (MED/29)
Docenti: 
Crediti: 
6
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
60
Prerequisiti: 

Superamento degli esami delI III anno

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Esame orale

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Fornire le conoscenze fondamentali sull’inquadramento diagnostico ed il trattamento chirurgico delle patologie traumatologiche, malformative, dismorfiche, oncologiche e ricostruttive del distretto oro-maxillo-facciale nell’età pediatrica e adulta. Viene inoltre sviluppato l’aspetto della collaborazione tra odontoiatra e chirurgo maxillo-facciale per lo svolgimento del piano diagnostico terapeutico delle sopraccitate branche di interesse.

Contenuti

Definizione degli ambiti di interesse specifici della chirurgia maxillofacciale e di collaborazione integrata tra odontoiatra e chirurgo
per l’ottimizzazione dei risultati estetico-funzionali del cavo orale e del distretto facciale. Traumatologia. Tumori benigni e maligni del cavo orale e delle ghiandole salivari. Craniostenosi e Craniofaciostenosi. Chirurgia pre-protesica.

Programma esteso

Definizione degli ambiti di interesse specifici della chirurgia maxillofacciale e di collaborazione integrata tra odontoiatra e chirurgo
per l’ottimizzazione dei risultati estetico-funzionali del cavo orale e del distretto facciale. Traumatologia maxillo-facciale. Tumori benigni e maligni del cavo orale e delle ghiandole salivari. Trattamento multidisciplinare del paziente affetto da carcinoma del cavo orale,
chirurgico e medico associato. Ricostruzione del distretto oro-maxillofacciale con tecniche tradizionali e microchirurgiche. Labiopalatoschisi. Microsomie emifacciali. Craniostenosi e Craniofaciostenosi.
Programmazione e trattamento chirurgico dei pazienti affetti da patologia
dismorfica dei mascellari. Chirurgia pre-protesica e ricostruzione maxillomandibolare preimplantologica.

Bibliografia consigliata

Trattato di Patologia Chirurgica Maxillo-Facciale SICMF Ed. Minerva medica

Metodi didattici

Lezioni frontali