Anno di corso: 1

Anno di corso: 2

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 22
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 2
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 26
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 3
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

NORMALITA' DELLA NASCITA

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Lingua: 
Italiano
Crediti: 
10
Ciclo: 
Primo Semestre
Ore di attivita' didattica: 
104
Prerequisiti: 

Gli studenti riceveranno una bibliografia dettagliata prima dell’inizio delle lezioni. Dovranno studiare il materiale ed essere valutate sull’acquisizione delle competenze di base richieste.

Moduli

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta a quiz con una sola risposta corretta ed esame orale.

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Lo studente al termine del corso conoscerà la fisiologia della gravidanza, del parto, del puerperio e della lattazione. Lo studente acquisirà le competenze clinico assistenziali per la presa in carico della donna e del neonato in un percorso nascita fisiologico. Lo studente sarà in grado di descrivere i cambiamenti associati alla gravidanza normale, i fenomeni del travaglio e del parto e la sorveglianza del benessere materno e fetale in travaglio. Lo studente sarà inoltre in grado di descrivere i cambiamenti associati al puerperio e alla lattazione normale secondo gli obiettivi di apprendimento identificati dal “Baby Friendly Initiative in University” dell’UNICEF e le caratteristiche e la fisiologia del neonato sano.

Contenuti

Il corso fornisce allo studente le nozioni relative ai processi fisiologici della gravidanza, del parto e del puerperio e le competenze per un’assistenza ostetrica basata sulle prove di efficacia. Il corso fornisce allo studente le competenze per riconoscere il fisiologico adattamento del neonato nel periodo peripartum.

Programma esteso

MED/47 GRAVIDANZA. Presa in carico della donna nel percorso diagnostico-terapeutico assistenziale della gravidanza fisiologica attraverso la midwifery partnership, il midwifery management, la classificazione ICF e le scale di valutazione. Diagnosi di gravidanza, fenomenologia della gravidanza. La semeiotica ostetrica. La Pelvimetria, la reattività fetale. L’educazione in gravidanza e gli stili di vita. Le norme di tutela e di sicurezza. La prevenzione primaria degli esiti avversi della riproduzione (EAR) La relazione terapeutica in gravidanza; la relazione genitoriale e il ruolo educativo dell’ostetrica\o. La comunicazione in gravidanza. La diagnostica strumentale, tecnologica, di laboratorio in gravidanza e la sua interpretazione. I modelli di assistenza ostetrica prenatale. Il planning di assistenza alla gravidanza a basso rischio.
MED/47 PARTO. Presa in carico della donna nel percorso diagnostico-terapeutico assistenziale nel parto fisiologico attraverso la midwifery partnership, il midwifery management, la classificazione ICF e le scale di valutazione. Definizione di fasi e tempi del travaglio e del parto. Psiconeuroendocrinologia del travaglio e del parto. Semeiotica ostetrica ed esame obiettivo ostetrico in travaglio e parto. I modelli di assistenza ostetrica al travaglio e parto. Le cure amiche della madre secondo l’iniziativa UNICEF “Insieme per l’allattamento”. Fattori psicologici, emotivi, sociali e culturali del dolore e del parto. L’assistenza ostetrica raccomandata per sorvegliare, sostenere e promuovere il benessere materno e feto-neonatale e la normale evoluzione del I II III e IV stadio del parto. La prevenzione dei danni perineali. Gli strumenti ostetrici per l’assistenza al travaglio parto. La documentazione sanitaria e amministrativa.
MED/47 PUERPERIO. Presa in carico della donna nel percorso diagnostico-terapeutico assistenziale nel puerperio fisiologico attraverso la midwifery partnership, il midwifery management, la classificazione ICF e le scale di valutazione. Definizione del puerperio normale e i cambiamenti a carico delle strutture e delle funzioni corporee. Semeiotica ed esame obiettivo in puerperio. I modelli di assistenza ostetrica in puerperio. L’assistenza ostetrica raccomandata per sorvegliare, sostenere e promuovere il benessere materno e neonatale in puerperio e prevenire le complicanze. Counselling ostetrico in puerperio. Educazione in puerperio: gli stili di vita e norme di sicurezza, adesione ai programmi di screening e il riconoscimento dei segni e sintomi allertanti. I servizi socio-sanitari territoriali di supporto e la rete comunitaria di sostegno
MED/47NEONATO. Presa in carico del neonato fisiologico attraverso la midwifery partnership, il midwifery management, la classificazione ICF e le scale di valutazione. Caratteristiche e fisiologia dell’adattamento del neonato sano alla nascita. L’accertamento ostetrico del neonato sano. Gli screening obbligatori e le profilassi raccomandate. Le norme e misure di sicurezza per il neonato anti SIDS. L’allattamento al seno secondo le indicazioni Unicef “Corso di Laurea Amico dell’Allattamento Materno – BFU”. L’introduzione dell’alimentazione complementare e la prosecuzione dell’allattamento secondo la Strategia globale per l’alimentazione dei neonati e bambini, OMS-Unicef. L’identificazione dei bambini che necessitano di aiuto nell’allattamento e come sostenere le madri con difficoltà di allattamento. Le fonti di sostegno all’allattamento nella comunità.

Bibliografia consigliata

SNLG e ISS, Gravidanza Fisiologica, 2010 (aggiornamento luglio 2011) PAIRMAN S, TRACY J, THOROGOOD C, PINCOMBE S, Midwifery: preparation for practice, Churchill Livingstone, 2015, 3nd edition. COAD J, Anatomy and Physiology for midwives, Mosby 2011, 3° ed. DAVIES L, MCDONALD S, Examination of the newborn and neonatal health, Churchill Livingstone, 2008. NHS, Routine examination of the newborn, NHS Quality Improvement Scotland, 2008. WHO: Infant and young child. Model chapter for textbooks for medical students and allied health professionals, Geneva, 2009. SPANDRIO et al., Fisiologia della Nascita. Dai prodromi al post partum, Caroccio Faber, 1° ed, 2014. UNICEF-OMS Manuale del Partecipante del Corso 20 ore per il personale della maternità Ed 2009. GUILLILAND K. & PAIRMAN S., The Midwifery Partnership. Un modello per la professione ostetrica, SEU, 2012.

Metodi didattici

Lezioni frontali, esercitazioni e lavori di gruppo.