Anno di corso: 1

Crediti: 6
Crediti: 6
Crediti: 2
Crediti: 16
Crediti: 3
Tipo: Lingua/Prova Finale
Crediti: 3
Tipo: Altro

Anno di corso: 2

Crediti: 19
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente

Anno di corso: 3

Crediti: 25
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 1
Tipo: A scelta dello studente
Crediti: 6
Tipo: Lingua/Prova Finale

ANATOMIA DELL'APPARATO CARDIO-POLMONARE

Scheda dell'insegnamento

Anno accademico di regolamento: 
2017/2018
Anno di corso: 
2
Anno accademico di erogazione: 
2018/2019
Tipologia di insegnamento: 
Caratterizzante
Tipo di attività: 
Obbligatorio
Settore disciplinare: 
CHIRURGIA VASCOLARE (MED/22)
Docenti: 
Crediti: 
1
Ciclo: 
Secondo Semestre
Modulo/partizione di: 
Ore di attivita' didattica: 
8

Metodi di valutazione

Modalita' di verifica dell'apprendimento: 

Prova scritta per il controllo estensivo della preparazione sul programma d’esame;
- TEST A RISPOSTE CHIUSE (Vero/Falso, Corrispondenze, Scelta a risposta multipla, ecc.)
- DOMANDE APERTE (equivalenti a brevissimi saggi)

Valutazione: 
Voto Finale

Obiettivi formativi

Al termine del Corso, lo studente deve essere in grado di:
- Conoscere le nozioni fondamentali relative all’anatomia dell’apparato cardiovascolare, respiratorio e del tratto gastrointestinale.
- Implementare le conoscenze anatomiche nella definizione di una corretta riabilitazione fisioterapica, su misura per ogni paziente.

Contenuti

Nel corso saranno presentate le principali patologie vascolari, al fine di comprenderne le caratteristiche cliniche e saper utilizzare le metodiche riabilitative a loro applicabili.
L’insegnamento si propone di sviluppare nello studente le seguenti conoscenze:
- basi fisiopatologiche delle patologie vascolari
- caratteristiche cliniche, con particolare riferimento ai segni e ai sintomi
- diagnosi strumentale adottata per la stratificazione della severità della patologia vascolare
- cenni di trattamento medico, chirurgico ed endovascolare
Lo studente al termine del corso dovrà conoscere i principali segnali d'allarme per il peggioramento dei più comuni quadri clinici di interesse riabilitativo. Conoscere le principali patologie cardiopolmonari e saper utilizzare le metodiche riabilitative a loro applicabili. Comprendere le caratteristiche cliniche delle patologie internistiche o chirurgiche di interesse riabilitativo. L’insegnamento si propone di sviluppare nello studente la conoscenza delle basi fisiopatologie delle alterazioni funzionali respiratorie e cardiologiche, dei segni e dei sintomi, della patogenesi e della fisiopatologia clinica delle più importanti patologie a carico del sistema cardio circolatorio, con riferimento all’esame clinico oggettivo, alla strumentazione adottata per la valutazione e il monitoraggio; dovrà quindi sviluppare la metodologia di approccio e le tecniche fisioterapiche utilizzando tutti strumenti di valutazione oggettivi, nell’ottica di integrare i vari approcci terapeutici in ambito della Fisioterapia in ambito cardio respiratorio, con particolare riferimento all’EBP e in ogni contesto clinico / assistenziale.

Programma esteso

ANATOMIA DELL’APPARATO CARDIOPOLMONARE
Lo studente alla fine del corso deve saper descrivere dal punto di vista anatomo-fisiologico i seguenti organi:
- Cuore
- Polmoni
- Esofago
- Stomaco
- Duodeno
- Piccolo intestino
- Grosso intestino
- Fegato e vie biliari
- Pancreas

Bibliografia consigliata

Dispense fornite dai docenti con opportune reference

Metodi didattici

Lezioni Frontali e Esercitazioni